7 settembre 2016
ore 11:37
di Carlo Migliore
 Per tutti

Dopo aver toccato terra martedì Mattina sulla punta della penisola messicana nei pressi di Los Cabos, l'uragano Newton ha proseguito la sua marcia verso nord interessando direttamente anche La Paz e Loreto per poi risalire in lunghezza il Mar di Cortez dove sta per effettuare il suo secondo landfall sul Messico continentale. Ha colpito la costa con venti fino a 160km/h e piogge alluvionali causando purtroppo la morte di almeno due persone mentre altre tre risultano disperse.

Uragano Newton, almeno due vittime in Messico
Uragano Newton, almeno due vittime in Messico

Attualmente la tempesta si trova nei pressi della città di Santa Rosalia dove ha causato una terribile alluvione lampo. Il video che ci arriva da questo tweet  di Carlo Gonzales è impressionante.


Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti