23 gennaio 2020
ore 9:20
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 24 secondi
 Per tutti

Situazione: il robusto campo di alta pressione di matrice sub tropicale presente sull'Europa centrale e  sull'Italia si ritirerà gradualmente a iniziare da giovedì a causa di una doppia azione di erosione, da un lato la discesa di latitudine del flusso perturbato atlantico e dall'altro la risalita del vortice iberico. Da questa fusione nascerà una perturbazione in grado di raggiungere l'Italia a iniziare da venerdì con qualche prima avvisaglia giovedì sulla Sardegna. Il fronte agirà prevalentemente sulle regioni centro settentrionali tra la sera e la notte di venerdì e poi ancora nella giornata di sabato e parzialmente la domenica. Vediamo la previsione:

Meteo venerdì: Nord, graduale peggioramento al Nordovest con piogge e rovesci dalla sera, anche abbondanti sulla Liguria dove potranno risultare a carattere temporalesco. Neve debole sul basso Piemonte fino a 800m. Tra sera e notte fenomeni in estensione anche a Emilia e Lombardia. ANcora discreto altrove. Centro, peggiora su Sardegna e Toscana con piogge abbondanti in arrivo sulla Toscana, occasionalmente anche a carattere di temporale sui settori più settentrionali. Nell'arco della notte peggiora anche sul Lazio. Ancora tempo discreto altrove. Sud Tempo nel complesso discreto seppur con nuvolosità irregolare in arrivo sui settori tirrenici. Temperature in aumento nei valori minimi. Venti tesi meridionali con mari molto mossi.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati