16 febbraio 2019
ore 11:45
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 55 secondi
 Per tutti

TENDENZA METEO, ARRIVA DAVVERO IL BURAN ( O BURIAN )? ULTIMI AGGIORNAMENTI - L'anticiclone nei prossimi giorni dominerà la scena europea, soprattutto per quanto concerne il comparto centro-occidentale. Le perturbazioni atlantiche troveranno così un potente sbarramento sul Vecchio Continente, riuscendo ad interessare marginalmente giusto il settore settentrionale. Lo sguardo volge allora ad Est, dove lungo il bordo destro dell'anticiclone scorrerranno impulsi freddi di matrice artica o siberiana ( in quest'ultimo caso sarebbe burian ), che nei prossimi giorni dovrebbero interessare per lo più la Russia e gli Stati europei prospicienti. Qui l'Inverno avrà ancora molto da dire, al contrario dell'Europa centro-occidentale dove per giorni si respirerà aria di Primavera durante le ore diurne. 

Dopo il 21-22 febbraio alcune emissioni modellistiche intravedono la possibilità che i freddi venti dalla Siberia possano raggiungere in modo più convinto l'Europa più orientale e i Balcani, complice una pulsazione dell'anticiclone verso la Scandinavia. Tuttavia questo scenario è tutt'altro che definitivo, anzi a probabilità ancora relativamente bassa: l'alta pressione potrebbe infatti rimanere baricentrata su Europa centrale e Mediterraneo, con la lingua fredda molto più arretrata ad Est. E' dunque decisamente prematuro parlare di Buran a fine mese, per quanto le possibilità non siano nulle, tanto più se tiriamo in ballo l'Italia ( i Balcani avrebbero qualche chances in più ). Si potrebbe assistere ad un calo delle temperature soprattutto sui versanti adriatici e in modo più marcato al Sud, ma ad oggi non si può ancora affermare che arriverà il gelo. Per sciogliere la prognosi ( cmq per ora più favorevole all'anticiclone ), serviranno ancora molte conferme e successive analisi nei prossimi giorni. Continuate a seguirci!

Per maggiori dettagli consultate la sezione  meteo Italia

Per le temperature previste potete consultare anche le nostre mappe termiche

Controlla la concentrazione di inquinanti prevista sulla tua zona, consulta l'apposita sezione

Segnala il tempo della tua città, diventa meteoreporter!

Per monitorare il tempo in atto potete consultare anche tutti i nostri satelliti in Italia e non solo!

Gli ultimi dati meteo da voi segnalati qui

Condividete le vostre foto meteo anche sulla nostra community, verranno pubblicate nella fotogallery

Condividete i vostri video anche sulla nostra community, verranno pubblicati nella videogallery


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati