19 settembre 2019
ore 10:58
di Carlo Migliore
tempo di lettura
43 secondi
 Per tutti

Caldo estremo in Iraq: la penisola arabica è una delle zone più calde del nord emisfero, la temperatura massima nei mesi estivi può essere davvero estrema ma che si raggiungano i quasi 50°C nella seconda metà di settembre è davvero anomalo e costituisce un nuovo record mondiale. Sono giorni infatti che le temperature massime nella zona orientale dell'Iraq risultano particolarmente elevate superando la soglia dei 40°C con punte fino a 46°C nelle zone desertiche ma nella giornata di mercoledì 18 settembre si è toccata la temperatura di 48,8°C nell'aeroporto di Basrah, meglio nota come Bassora. Una temperatura che costituisce un nuovo record per il mese di Settembre. Il record di temperature massima mai raggiunta in precedenza nella città risale al mese di luglio del 2016 quando la colonnina di mercurio fece segnare un +53,6°C

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati