14 maggio 2019
ore 8:47
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
2 minuti, 4 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO METEO, COLPO DI SCENA, TORNA LA NEVE A QUOTE MOLTO BASSE! - L'irruzione artica in arrivo nel weekend determinerà un vero e proprio tracollo termico in particolare da domenica. Questo fatto favorirà il ritorno della neve a quote decisamente basse per il periodo dapprima al Nord, dove fiocchi bianchi potrebbero spingersi persino fino a quote collinari. Tra domenica sera e lunedì neve fin sotto i 1000m anche sull'Appennino centro-meridionale. Vediamo alla luce degli ultimi aggiornamenti le previsioni:

SABATO - Nevicate sparse sulle Alpi in recrudescenza serale, con quota inizialmente dai 1500-2000m, in calo serale a 1300-1800m e in tracollo notturno fino a 700-1300m. Ancora pioggia in Appennino fino alle alte quote.

DOMENICA - Tracollo della quota neve al Nord, fino a 500-800m su Triveneto e Lombardia ma  a tratti più in basso durante i rovesci più intensi, fino a 300-700m sulla Liguria interna, 700-800m sulle Alpi Marittime; le nevicate si verificheranno soprattutto al mattino, esaurendosi progressivamente dal pomeriggio. In Emilia Romagna neve fin verso i 400-800m, ma a tratti fin verso i 200-300m a ridosso dell'Appennino durante i rovesci più intensi ( in questo articolo maggiori dettagli ). Quota neve in calo a 500-700m anche tra alta Toscana e alte Marche entro il pomeriggio ( non esclusa la neve anche a Urbino ), localmente più in basso durante i fenomeni più incisivi. Quota neve in calo a 800-1100m su Umbria, Lazio e Abruzzo entro fine giornata. ACCUMULI NOTEVOLI: fino a oltre mezzo metro dai 800-1000m sull'Appennino emiliano-romagnolo, fino a oltre 20-30cm sui settori appenninici toscani a confine con l'Emilia. 

LUNEDI' - Rovesci di neve raggiungeranno anche l'Appennino centro-meridionale con il dilagare dell'aria fredda verso Sud, interessando soprattutto il versante adriatico. Neve sin verso i 600-900m sull'Appennino centrale, anche più in basso sulle Marche, in calo a 900-1300m sull'Appennino meridionale, anche più in basso sul Molise. 

SITUAZIONE DELICATA, SEGUIRE AGGIORNAMENTI - Questa previsione, di notevole portata per il periodo, risulta estremamente delicata e in continua fase di rianalisi. Seguiranno dunque importanti aggiornamenti 

Per maggiori dettagli consultate la sezione meteo Italia

Per le precipitazioni previste consultate le mappe pluviometriche

Per la situazione in diretta consulta anche i nostri satelliti

Condividete le vostre foto e video sulla nostra gallery 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati