15 febbraio 2020
ore 16:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 57 secondi
 Per tutti

Un'intera stagione invernale saltata: A prescindere da quello che potrà ancora accadere e da quel pochissimo che invece è accaduto, di fatto la stagione invernale 2019-2020 è mancata del tutto. Si è passati dal maltempo autunnale di novembre alla mitezza anticiclonica di fine dicembre, tutto gennaio e questa prima metà di febbraio. La Natura non ha praticamente conosciuto il freddo invernale e oltre alle piogge, scarsissime, la neve è stata l'illustre assente del nostro Appennino.

Fin dalla fine di Dicembre e ancor più in gennaio soprattutto nella seconda metà del mese, a causa delle temperature anomale, sono cominciati a germogliare arbusti e piante da frutto con oltre un mese di anticipo al Centro-Nord e quasi due mesi di anticipo al Sud. Mandorli, peschi, meli, olivi, peri sono già tutti in fiore e nei campi erbosi del Sud è spuntata persino la camomilla che è più tipica dei mesi di Aprile-Maggio. La stagione anticipata e le fioriture anch'esse anticipate potrebbero mettere a rischio i raccolti estivi. Tutte le piante e in particolare quelle che fruttificano nel periodo estivo possono sopportate periodi caldi e siccitosi non prolungati. L'olivo ad esempio, se fiorisce in anticipo ed è sottoposto a periodi di caldo e scarsità di pioggia anticipati, non da buoni raccolti con una produzione che in casi estremi può ridursi fino al 50-60%. Ma la stessa problematica può estendersi anche alla gran parte degli alberi da frutto.

C'è poi la questione della neve che accumulatasi sulle vette alpine e appenniniche in inverno costituirebbe una riserva idrica imprescindibile per il periodo estivo quando in mancanza di pioggia, le falde e le sorgenti continuerebbero a restituire l'acqua di scioglimento delle nevi infiltratasi nelle rocce durante la Primavera. Anche Molti animali che hanno terminato in anticipo o persino rinunciato al letargo come marmotte, Scoiattoli, ghiri, ricci, pipistrelli, serpenti, Lucertole e che hanno un ruolo fondamentale per l'ecosistema, potrebbero trovarsi in seri problemi.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati