13 settembre 2021
ore 13:57
di Carlo Migliore
tempo di lettura
50 secondi
 Per tutti

ANDALUSIA IN FIAMME: la regione più secca e più calda della nazione spagnola alle prese con un vasto incendio dalle cause ancora ignote. Le fiamme sono divampate nella giornata di mercoledì nella Sierra Bermeja di Malaga, una catena montuosa della Costa del Sol e sono andate avanti fino al weekend ed alla prima parte di lunedì con almeno 7400 ettari di bosco e macchia andati fino ad ora in fumo. Molti villaggi sono stati lambiti dalle fiamme, soprattutto Jubrique, Genalguacil, Júzcar, Alpandeire, Faraján e Pujerra. In pericolo anche il villaggio residenziale di Estepona ea Benahavís, a sette chilometri dalla costa. Più di 3000 persone sono state allontanate dalle proprie case in via precauzionale. Le operazioni di spegnimento continuano su un fronte di 85km e sono rese difficili da venti caldi e secchi che soffiano dal nord Africa. Non aiutano anche le temperature molto elevate che superano i 32-33°C.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati