22 gennaio 2019
ore 13:00
di Daniele Berlusconi
tempo di lettura
2 minuti, 23 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO METEO, NEVE ANCHE IN PIANURA ENTRO MARTEDI' - Il primo vortice di bassa pressione tra lunedì e martedì porterà nevicate su gran parte dell'Appennino, in genere dai 500-1000m al Centro ma nel corso di martedì sono attese nevicate a quote basse tra alta Toscana, Umbria, Marche e Romagna. Proprio tra Marche e Romagna si potrebbero avere nevicate a tratti a quote di bassa collina o fin sulle pianure interne, anche abbondanti sui fondovalle appenninici e in città come Urbino, San Marino e Fabriano; possibile estensione anche verso l' Emilia orientale e il basso Veneto con qualche fiocco anche a Imola, Rimini e Bologna. In Toscana si potrà vedere una spolverata a Siena ed Arezzo e qualche fiocco persino a Firenze. La quota neve sarà intorno ai 1200-1500m al Sud ma in calo fin sotto i 1000m entro martedì tra Campania, Molise, Puglia e Basilicata. 

TRA MERCOLEDI' E GIOVEDI' NUOVE NEVICATE FINO IN PIANURA. Con l'arrivo del nuovo vortice di bassa pressione si potranno avere nevicate talora copiose in Appennino mediamente oltre i 600-1100m, ma anche più in basso al Centro (a fine evento anche oltre mezzo metro di neve dalle quote medie sulla dorsale ). In particolare saranno possibili nevicate fino in collina tra Toscana, Umbria e Marche, se non a tratti fin sulle pianure più interne della Toscana, seppur con quota neve in graduale rialzo con il passare delle ore; rovesci di neve in collina anche sulla Sardegna. Al Nord, seppur coinvolto marginalmente, la presenza di temperature ancora basse consentirà altre nevicate in pianura tra Emilia Romagna, basso Piemonte e Liguria interna (seppur con accumuli modesti) e qualche fenomeno in risalita anche verso la bassa Lombardia e il basso Triveneto. A seguire giovedì la neve si concentrerà al Centro-Sud ma a quote mediamente di alta collina o bassa montagna. Ricordiamo tuttavia che oltre le 48 ore la previsione in queste condizioni potrà subire dei cambiamenti a causa della posizione e della traiettoria del vortice di bassa pressione da cui dipende l'entità delle precipitazioni su una particolare zona. 

Per tutti i dettagli e gli accumuli previsti consulta anche le mappe di precipitazione. 

Nel corso degli ultimi giorni di Gennaio ci saranno ancora occasione per altre nevicate fino a bassa quota o in pianura. Per maggiori dettagli consulta le previsioni a medio-lungo termine. 

Per le temperature attese nei prossimi giorni consulta le mappe.

Ci saranno venti forti? Scoprilo consultando anche le apposite mappe.


Consulta la situazione in diretta tra mappe, radar e satelliti. Qui l'apposita sezione.

Per le precipitazioni previste potete consultare anche le appositemappe pluviometriche aggiornate.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati