21 marzo 2020
ore 11:39
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 2 secondi
 Per tutti
Immagine di archivio
Immagine di archivio

SITUAZIONE. E' ormai imminente l'irruzione di aria fredda di provenienza russa che immediatamente dopo il weekend raggiungerà l'Italia a partire dal Nordest, per poi dilagare sul resto d'Italia. Comporterà una sensibile diminuzione delle temperature nel corso della settimana coinvolgerà tutte le regioni e sarà accompagnata anche forti venti e fenomeni di instabilità, che si tradurranno in nevicate fino a quote molto basse per il periodo, tanto che non sono esclusi fiocchi a tratti anche in pianura. Maggiormente coinvolte dai fenomeni saranno le regioni adriatiche, ma vediamo i dettagli:

METEO NEVE LUNEDÌ. Si intensifica notevolmente l'afflusso di aria fredda che si riversa sull'Italia dall'Adriatico anche se i fenomeni risulteranno ancora scarsi e limitati prevalentemente alla Sicilia ionica e la bassa Calabria, tra l'altro non ancora raggiunte dal nucleo di aria fredda. Qui alcune nevicate sono attese sull'Aspromonte oltre i 1500m, a quote superiori sui rilievi dell'isola. Qualche precipitazione nevosa fino a quote di bassa in collina, se non a tratti fin sulle pianure interne, attesa anche tra Marche e Abruzzo.

Meteo Italia lunedì
Meteo Italia lunedì

METEO NEVE MARTEDÌ. Instabilità in intensificazione sulle regioni adriatiche con nevicate a quote collinari dalla Romagna all'alta Puglia, localmente fino in pianura sul medio versante adriatico e con fenomeni che si concentreranno soprattutto sull'Abruzzo; neve a tratti mista anche sulle coste di Romagna, Marche e Abruzzo, qualche fiocco in sconfinamento ad Umbria e Lazio interno, in giornata anche sulle Alpi occidentali. Si attenuano i fenomeni in Calabria, qualche rovescio invece sulla Sicilia ionica con neve dai 1500m in calo la sera.

Meteo Italia martedì
Meteo Italia martedì

METEO NEVE MERCOLEDÌ. Ancora qualche fiocco su Alpi occidentale e Appennino centro-settentrionale a quote basse o pianeggianti, al primo mattino non esclusa mista a pioggia sulle coste di Marche e Abruzzo, si intensifica il maltempo all'estremo Sud e sull'Appennino centro-meridionale con neve a quote di collina, ma in deciso rialzo sui rilievi di Calabria e Sicilia. In ogni caso, vista la distanza temporale, la previsione potrebbe subire delle modifiche e vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti.

Meteo Italia mercoledì
Meteo Italia mercoledì

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati