25 novembre 2021
ore 23:44
di Daniele Berlusconi
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti

ARIA FREDDA ARTICA VERSO L'ITALIA - Dopo i primi assaggi invernali del weekend sulle regioni settentrionali, anche la prossima settimana, che segna ufficialmente l'inizio dell'inizio dell'inverno meteorologico (1° Dicembre), sarà caratterizzata dall'afflusso di aria fredda di estrazione artica in discesa dal Nord Europa verso la nostra Penisola. Le correnti fredde, scorrendo lungo il bordo orientale dell'anticiclone presente sull'Europa occidentale, tra lunedì e martedì si espanderanno anche sul Mediterraneo raggiungeranno le nostre  regioni meridionali.

TEMPO INSTABILE AL CENTRO-SUD CON NEVE IN COLLINA - A inizio settimana avremo quindi un generale calo termico, associato a instabilità con possibilità di piogge, rovesci e le prime nevicate fino a quote collinari anche sull'Appennino centro-meridionale. La ventilazione sarà sempre piuttosto sostenuta dai quadranti nord-occidentali con tendenza a mari molto mossi o agitati. A seguire possibilità di altre fasi instabili anche nella seconda parte di settimana.

PIU' ASCIUTTO MA FREDDO AL NORD - Il tempo rimarrà invece probabilmente più soleggiato sulle regioni settentrionali, ad eccezione di qualche nevicata sui crinali alpini confinali, ma con clima freddo e prime gelate estese anche in pianura nottetempo e al primo mattino.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati