26 gennaio 2020
ore 19:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 42 secondi
 Per tutti

Situazione: Un profondo ciclone freddo nord atlantico si appresta a scendere di latitudine portando venti di tempesta su Regno Unito, Francia, Germania e Mare del Nord per i primi giorni della nuova settimana. Anche il bacino centrale del Mediterraneo sarà in parte coinvolto da questa evoluzione e si assisterà ad una generale intensificazione dei venti e del moto ondoso. Le zone più coinvolte saranno quelle occidentali tra la Sardegna e il Tirreno centro settentrionale fino al Mar Ligure. Vediamo un dettaglio:

Meteo mari e venti lunedì: Venti moderati a tratti forti da SO su Mar Ligure, Mar di Corsica e Mar di Sardegna con raffiche fino a 70km/h al largo, tesi da SO anche sul Tirreno centro settentrionale. Altrove deboli o moderati tra NO e SO. Mari, molto mossi Mar di Sardegna, Mar di Corsica, Mar Ligure e Tirreno centrale, mossi gli altri.

Meteo mari e vento martedì: Venti forti da SO su Mar Ligure, Mar di Corsica e Mar di Sardegna con raffiche fino a 80km/h al largo. Tesi o forti da SO anche su Tirreno e Canali. Tesi da SO anche sull'alto Adriatico. Altrove deboli o moderati intorno SSO. Mari Agitato il Mar Ligure con possibili burrasche al largo, molto mossi o agitati anche Tirreno settentrionale, Mar di Corsica e Mar di Sardegna. Fino a molto mossi gli altri. Possibili mareggiate sulla Liguria orientale

Mercoledì venti ancora tesi a tratti forti con le medesime caratteristiche del martedì, da giovedì graduale attenuazione

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati