22 febbraio 2020
ore 9:20
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 44 secondi
 Per tutti

Situazione : Dopo la breve e nemmeno troppo significativa rinfrescata degli ultimi giorni si torna a parlare di caldo anomalo con temperature sopra media che hanno, salvo brevissimi intervalli caratterizzato come dicembre e gennaio anche il mese di febbraio. Il responsabile sarà ancora una volta l'anticiclone sub tropicale nord africano richiamato alle nostre latitudini da una insolita attività del vortice polare. La cupola anticiclonica che ci accompagnerà per l'intero periodo di Carnevale, fino al martedì grasso raggiungerà la sua massima espansione nell'arco del weekend e all'inizio della nuova settimana portando una ventata di primavera con temperature che potrebbero anche sforare la soglia dei 20°C su diverse regioni. Vediamo un dettaglio.

Temperature sabato: Una ventilazione settentrionale ancora piuttosto fresca mantiene basse la temperature del tacco dello Stivale e della Calabria, saranno queste le uniche zone ad avere valori in linea col periodo, sul resto delle regioni valori sopra media. Punte di 18°C sulle regioni tirreniche centrali.

Temperature domenica: Ulteriore rialzo termico e con l'attenuazione della ventilazione settentrionale tornano sopra media anche le regioni dell'estremo Sud. Il rialzo sarà sensibile lungo l'Adriatico dove si potranno raggiungere anche i 20°C. Dettagli

Temperature lunedì: Sarà la giornata più calda un po' per tutta la Penisola con valori da piena primavera da Nord a Sud, massime fino a 21°C potranno essere rilevate anche in Val padana. 

Giorni successivi: Le temperature iniziano a scendere al Nord da martedì mentre potranno far registrare un ulteriore aumento sul resto d'Italia ma sarà l'ultimo giorno. L'arrivo di un fronte freddo nei giorni a seguire causerà un tracollo termico anche di più di 10°C in meno rispetto ai giorni precedenti. Restate aggiornati.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati