15 novembre 2018
ore 8:10
di Manuel Mazzoleni
 Per tutti

neve appennino
neve appennino

Il cambio di circolazione atteso nel weekend porterà un deciso calo termico su gran parte della Penisola, investita da fredde correnti di Grecale. Ecco così che la neve tornerà a farsi rivede sulla nostra dorsale appenninica con fiocchi in calo localmente anche sotto i 1000m. Ma vediamo più nel dettaglio l'evoluzione:

Venerdì i primi refoli freddi giungono sull'Italia dai Balcani con tempo in peggioramento sulle regioni adriatiche e al Sud, specie sullo Ionio. A fine giornata il continuo afflusso di aria fredda potrebbe abbassare il limite delle nevicate fino a 1100/1200m sulla dorsale romagnola, 900/1100m sui rilievi di Nordovest, 1300/1400m sulla dorsale calabrese.

Quota neve nel weekend
Quota neve nel weekend

Sabato i fiocchi interesseranno le Alpi occidentali, dorsale emiliano-romagnola, massicci, abruzzesi, molisani e parte di quelli marchigiani, lucani e calabresi. L'ulteriore afflusso freddo da Est potrebbe abbassare il limite neve sulla dorsale settentrionale anche sotto i 1000m nelle ore più fredde, 1000/1200 m sulla dorsale centrale, qualcosina in più al Sud. Fiocchi sotto i 1000m anche tra Alpi marittime e Cozie.

Domenica qualche residuo fenomeno è atteso tra dorsale romagnola, marchigiana ed abruzzese, mediamente tra 1000/1400m.

Tra la fine di lunedì e martedì l'ingresso di nuovi correnti da NE porterà un ulteriore calo al Centro Nord con limite delle nevicate in calo sino a quote medio-basse al Nordest, in collina sulla dorsale settentrionale.


Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti