15 novembre 2019
ore 9:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 45 secondi
 Per tutti

WEEKEND, NUOVO CICLONE - aria fredda di lontane origini polari continua ad affluire dal nord Atlantico verso l'Europa occidentale alimentando una vasta area depressionaria tra la Francia e la Spagna. Il minimo di bassa pressione, attualmente sulla Francia si sposterà gradualmente entro la fine della giornata tra il Golfo del Leone ed il Mar Ligure. Una configurazione che comporterà altro forte maltempo sull'Italia preceduto e accompagnato da una nuova tempesta di vento. Weekend dunque compromesso da Nord a Sud ma con un meridione che probabilmente sarà raggiunto da piogge e temporali solo nella giornata di domenica. Vediamo la previsione

Meteo sabato: Tempo instabile a tratti perturbato sull'Italia centro settentrionale con piogge e temporali intermittenti alternati nella prima parte a qualche locale schiarita. I fenomeni tenderanno a intensificarsi nella seconda parte della giornata e potrebbero risultare anche forti verso sera. Nevicate sono previste sulle Alpi a quote medie  tra 800-1200m e oltre i 1600-1700m in Appennino. Ampie aperture interesseranno tutto il Sud con l'eccezione della Campania che potrà risentire di qualche temporale. Le temperature sono previste in lieve e locale diminuzione al Centro Nord, saranno in aumento invece al Sud. I venti tutti meridionali tra Sud e SE tra moderati e forti con mari molto mossi o agitati.

Meteo domenica: Il tempo resta ancora abbastanza instabile al Centro Nord con piogge e temporali intermittenti che interesseranno gradualmente anche tutto il Sud. Nevicate si verificheranno sulle Alpi a quote medie dai 1100-1300m e oltre i 1600-1700m in Appennino. Le temperature saranno stabili al Centro Nord, in calo invece al Sud. I venti ancora forti meridionali tenderanno a ruotare in giornata da ovest. Mari molto mossi o agitati.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati