22 marzo 2021
ore 13:18
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 33 secondi
 Per tutti
Meteo seconda parte della settimana dal 25 al 28 marzo
Meteo seconda parte della settimana dal 25 al 28 marzo

LA PRIMAVERA CI RIPROVA - Dopo la fase nettamente invernale di questi ultimi giorni che si protrarrà almeno fino a metà della nuova settimana, l'anticiclone delle Azzorre in combutta con quello africano proverà a riportare la primavera sul bacino centrale del Mediterraneo e sull'Italia. L'alleanza però non avrà un terreno facile da affrontare, sul nord Atlantico infatti una profonda depressione organizzata tra l'Islanda e la Scozia muoverà una serie di perturbazioni verso l'Europa centrale e si confronterà con il campo anticiclonico più o meno all'altezza delle regioni alpine. Di conseguenza le regioni settentrionali resterebbero più vulnerabili al transito di un impulso instabili legato alla coda di una di queste perturbazioni.

NOVITA' DA GIOVEDÌ - Il cambio della guardia si avrà tra le giornate di giovedì e quella di venerdì quando anche gli ultimi refoli di aria fredda sull'estremo Sud della Penisola si allontaneranno definitivamente verso la Grecia e la Turchia. Nel contempo correnti più miti e umide sud occidentali faranno il loro ingresso sull'Italia portando qualche primo annuvolamento sulle regioni settentrionali, e non è escluso che proprio nella giornata di venerdì possano associarsi a qualche debole precipitazione. Nel contempo il Centro e il Sud risentirebbero maggiormente della protezione anticiclonica con tempo soleggiato e più mite. Nel corso del weekend la coda di una perturbazione potrebbe riuscire a transitare sul Nord Italia portando qualche pioggia a carattere sparso mentre al Centro ed al Sud le condizioni resterebbero poco nuvolose al più variabili.

TEMPERATURE IN RIALZO - Il contesto climatico sarà in riscaldamento con valori massimi e minimi in aumento fin su valori normali per il periodo. La normalità climatica  si dovrebbe raggiungere per tutta la penisola entro la giornata di domenica.

     


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati