17 luglio 2020
ore 11:40
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'irruzione di un fronte di aria più fresca orchestrato da una saccatura sull'area carpatico-danubiana determinerà un venerdì molto instabile su alcune regioni, specie del versante adriatico, con una brusca diminuzione delle temperature, tanto che tra la Romagna e l'Abruzzo i valori massimi potranno non superare i 21/23°C. Sabato il fronte raggiungerà il Meridione dove anche in questo caso si assisterà ad un apprezzabile calo termico, ma contemporaneamente la colonnina riprenderà a salire a partire dal Nord Italia. L'anticiclone infatti cercherà di recuperare terreno e sul finire della settimana il rialzo termico coinvolgerà anche il Sud. Ecco i dettagli:

METEO TEMPERATURE VENERDÌ. Calo termico al Centro-Nord, specie sull'Adriatico, con il passaggio del fronte temporalesco, tanto che tra la Romagna e l'Abruzzo settentrionale le temperature supereranno di poco i 20°C. Più caldo invece su Nordovest, isole e versante tirrenico con punte anche intorno ai 30°C.

METEO TEMPERATURE SABATO. Le temperature calano anche al Sud per il passaggio del fronte, mentre iniziano a risalire su Nordest e medio Adriatico dove si recupererà qualche grado.

METEO TEMPERATURE DOMENICA. Torna l'alta pressione e tornano a salire le temperature su tutta Italia, pur senza raggiungere valori particolarmente elevati, con quelli più alti che verranno raggiunti tra la Val Padana e l'alto Tirreno dove si toccheranno punte di 30°C o localmente oltre.

TENDENZA SUCCESSIVA. Anche ad inizio settimana le temperature guadagneranno ulteriori gradi, grazie al consolidamento dell'alta pressione, ma entro metà settimana possibile inversione di tendenza al Nord.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per capire l'andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati