27 settembre 2020
ore 23:29
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti
Ancora piogge ad inizio settimana ma l'alta pressione avanza
Ancora piogge ad inizio settimana ma l'alta pressione avanza

VORTICE ANCORA IN AZIONE LUNEDÌ POI BREVE PAUSA ANTICICLONICA: l'area di bassa pressione che si è scavata sul Mediterraneo centrale e ha portato diffuse condizioni di maltempo sull'Italia avrà una storia anche nella giornata di lunedì, soprattutto su Nordest, Sardegna e regioni centro meridionali tirreniche. Il tempo sarà molto instabile su questi settori con rovesci temporali e clima molto fresco. Da martedì un'area di alta pressione di matrice azzorriana guadagnerà terreno verso il nostro Paese portando tempo più stabile e clima più mite. Vediamo un maggiore dettaglio per i primi giorni della nuova settimana.

Ancora piogge e temporali attesi per lunedì
Ancora piogge e temporali attesi per lunedì

LUNEDÌ ANCORA INSTABILE E MOLTO FRESCO: il vortice di bassa pressione determina ancora tempo instabile sulla Sardegna, su Lazio, Campania, basso Tirreno e parte del Nordest, segnatamente a Veneto orientale e Friuli. Qui saranno possibili anche piogge e rovesci, anche a sfondo temporalesco su Sardegna e regioni tirreniche. Andrà meglio per Toscana, Nordovest, medio basso Adriatico e Sicilia. Nel corso della giornata migliora sul Lazio poi in serata un po' ovunque con rovesci residui solo sul basso Tirreno. Le temperature seppur in timido aumento su alcune zone, restano ancora sotto media quasi ovunque con la sola eccezione dell'estremo Sud.

MARTEDÌ E MERCOLEDÌ CON L'ALTA PRESSIONE: l'anticiclone delle Azzorre determina tempo sostanzialmente stabile e soleggiato su tutta la Penisola con pochissime eccezioni martedì, queste riguarderanno il basso Tirreno dove nella prima parte della giornata saranno possibili ancora isolati piovaschi e le zone alpine confinali dove potrà esserci qualche debole fenomeno. Mercoledì invece avremo qualche nube in più sull'area tirrenica centro settentrionale con qualche isolato fenomeno tra Liguria e Toscana e un po' più di nubi sparse altrove ma con rischio ancora molto basso di precipitazioni. Le temperature si riportano quasi ovunque entro le medie del periodo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati