2 giugno 2021
ore 9:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 2 secondi
 Per tutti

SOLE, CALDO E AFA DA GIOVEDÌ A SABATO - A parte qualche disturbo caratterizzato dal transito sull'Italia di un debole impulso instabile nella giornata del 2 giugno, i prossimi giorni saranno caratterizzati dalla presenza di un campo di alta pressione di matrice sub tropicale che porterà clima estivo sulla Penisola con condizioni anche di caldo afoso su alcune zone. L'unico dubbio riguarda la durata di questa fase, motivo per il quale non ci spingiamo oltre la giornata di sabato. Proprio domenica 6 giugno infatti potremmo e il condizionale è ancora d'obbligo avere a che fare con un guasto del tempo e un calo termico sulle regioni centro settentrionali.

IL TEMPO DEI PROSSIMI GIORNI: davvero poco da segnalare sotto il profilo del tempo, l'alta pressione porterà sole prevalente sulla Penisola con qualche eccezione di poco conto. Da segnalare infatti qualche addensamento più consistente, specie nelle ore centrali a ridosso dei rilievi alpini con qualche piovasco o temporale, specie nella giornata di venerdì. Non escluso qualche fenomeno diurno anche lungo l'Appennino ma davvero sporadico. Per il resto sole prevalente con qualche locale annuvolamento sulla fascia tirrenica ma non particolarmente incisivo.

LE TEMPERATURE inizieranno a salire già da giovedì ma le giornate più calde saranno venerdì e sabato. Attese punte anche superiori ai 31-32°C questa volta diffusamente sull'Italia, da Nord a Sud, non un assaggio solo per qualcuno insomma.

LE GIORNATE PIU' CALDE:  saranno i giorni più caldi di questa ondata. Picchi di 32-33°C tra Piemonte bassa Lombardia ed Emilia Romagna, 32°C anche in Toscana e Umbria, poco inferiori su Marche e Abruzzo. Ancora caldo in Sardegna ma con un lieve calo sabato. Temperature in aumento anche al Sud, picchi di 31-32°C tra Puglia e Basilicata. Condizioni di caldo afoso interesseranno tutte le zone tirreniche, la Valpadana e le Isole Maggiori.

GIORNI SUCCESSIVI: se verrà confermata la fase di instabilità del weekend le temperature inizieranno a scendere domenica a iniziare dalle regioni centro settentrionali. Sarà una diminuzione contenuta, i valori resteranno comunque molto miti.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Seguici anche su Google News


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati