11 marzo 2019
ore 15:44
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 3 secondi
 Per tutti

METEO ITALIA, NEVE NELLE PROSSIME ORE ANCHE A QUOTE BASSE - I venti freddi in arrivo dal Nord Europa, al seguito della veloce perturbazione in transito tra lunedì e martedì, apporteranno un tracollo termico; questa situazione favorirà il ritorno della NEVE in appennino a quote medio-basse. Marzo non è nuovo a fasi invernali e rientrano nella climatologia di questo mese. Le zone più interessate saranno quelle del versante adriatico e del settore meridionale con rovesci di neve fin sotto gli 800/1000 m ( a tratti anche piu' in basso) entro la fine di lunedì tra Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio, Molise, Campania interna, Lucania e Daunia. Neve anche sulle Alpi di confine fin sotto i 1000m, in esaurimento entro lunedì notte.


NEVE FINO A QUOTE BASSE - Nella mattinata di martedì la quota NEVE sarà in ulteriore calo, fin verso i 400/700m al Centro Sud con fiocchi non esclusi a Potenza e Campobasso. Neve su Gargano, Murge, Sila, Pollino ed Aspromonte. Oltre i 700m tra Nebrodi e Madonie. Nevicate da sfondamento potranno aversi anche sulle Alpi di confine a quote via via più basse. Prestare attenzione anche al vento forte lungo i valichi appenninici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati