21 agosto 2020
ore 9:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 41 secondi
 Per tutti

CALDO AFRICANO VERSO IL TOP: direttamente dal Sahara, una massa di aria rovente e asciutta dal nord Africa sta attraversando il bacino centrale del Mediterraneo per portarsi sull'Italia. Nel suo tragitto si arricchirà di umidità e una volta raggiunta la Penisola avrà un doppio effetto, sulle zone interne dove perderà umidità potrà far salire i termometri fin sulla soglia dei 40°C, sui litorali complice l'afa non arriverà a tanto ma la calura sarà opprimente, specie la sera. Quanto durerà? Sulle regioni settentrionali, causa forti temporali, la canicola si smorzerà già domenica, al Centro-Sud invece un calo termico è atteso tra lunedì e martedì. Vediamo le mappe termiche dei prossimi giorni:

Temperature venerdì: ulteriore aumento termico da nord a sud con valori tutti sopra media eccetto che sulla Liguria e il medio Adriatico. Punte di 39°C in Sardegna, 37°C in Valpadana e Toscana. Caldo afoso quasi ovunque 

Temperature venerdì
Temperature venerdì

Temperature sabato: l'anticiclone africano raggiunge la sua massima espansione sull'Italia con valori sopra media, anche di 5-8°C in più sulla media. Punte di 39-40°C saranno possibili in Sardegna, Puglia, Basilicata, Umbria, interne toscane e sicilia. Caldo estremamente afoso ovunque con valori a mezzanotte anche superiori ai 30°C in Valpadana e nelle valli del Centro Sud.

Temperature sabato
Temperature sabato

Temperature domenica: L'arrivo dei temporali smorza il gran caldo al Nord, anche se in Emilia Romagna resisterà qualche massima ancora elevata. Caldo ancora intenso sul resto della Penisola con valori ancora fino a 38°C o superiori all'estremo Sud.

Temperature domenica
Temperature domenica

Giorni successivi: l'ondata di caldo si attenua gradualmente sul resto della Penisola a iniziare dalle regioni centrali nella giornata di lunedì

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati