18 settembre 2020
ore 23:57
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 41 secondi
 Per tutti
Weekend con caldo estivo, ma dalla prossima settimana inizia il calo termico
Weekend con caldo estivo, ma dalla prossima settimana inizia il calo termico

SITUAZIONE. La terza settimana di settembre è accompagnata da temperature ancora elevate per il periodo in corso, di stampo del tutto estivo. A provocarle è la risalita di masse d'aria molto calda in risalita dall'entroterra algerino che coinvolgono praticamente tutta l'Europa centro occidentale, Italia compresa. Le conseguenti temperature al di sopra delle medie ci accompagneranno almeno fino alla fine della settimana, anche se una locale diminuzione è attesa tra il weekend e l'inizio della prossima settimana al Nord, per i primi tentativi di ingresso delle perturbazioni atlantiche. Tentativi che si paleseranno soprattutto nei giorni a seguire, quando il tempo tenderà a peggiorare in modo più evidente, quantomeno al Centro-Nord, dove le temperature perderanno diversi gradi. Vediamo i dettagli per i prossimi giorni:

ANCORA PUNTE DI 30°C ED OLTRE NEL WEEKEND. Un lieve calo termico interesserà il Nord e l'alto Tirreno nel corso del weekend, per l'ingresso della parte più avanzata di alcuni fronti di origine atlantica. Nulla di fatto sul resto d'italia, anche con una tendenza ad un lieve aumento sul versante adriatico. SABATO attese punte di 26/29°C al Nord, 28/31°C su Sardegna e centrali tirreniche, 28/30°C al Sud. DOMENICA fino a 28/31°C al Nord, 28/30°C al Centro e Sardegna, punte di 32°C al Sud su Foggiano e Materano.

GRADUALE CALO TERMICO LA PROSSIMA SETTIMANA. L'ingresso più deciso di correnti umide mediamente occidentali di origine atlantica sarà causa di un incremento di nubi e piogge su parte del Centro-Nord sin dai primi giorni della nuova settimana, con le temperature che caleranno soprattutto nei valori massimi ed in particolare al Nordovest, dove entro metà settimana si raggiungeranno a stento i 25°C. Poche variazioni invece al Sud, con tempo più e massime ancora sui 28/32°C ed anzi con un possibile ulteriore aumento verso metà settimana per l'intensificazione delle correnti meridionali che precederanno un ingresso più deciso delle perturbazioni atlantiche.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati