21 luglio 2020
ore 9:50
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 40 secondi
 Per tutti
Caldo in intensificazione
Caldo in intensificazione

Situazione: torna l'alta pressione sull'Italia, un anticiclone ibrido in parte azzorriano e in parte afro mediterraneo. Un connubio che ci garantirà maggiore stabilità e anche caldo in intensificazione. Le temperature sono già aumentate domenica su parte della Penisola ma nel corso di questa prima parte della nuova settimana aumenteranno progressivamente anche al Centro ed infine al Sud dove l'ondata di caldo sarà più duratura, almeno fino a gran parte del weekend. Le temperature roventi invece si attenueranno al Nord già a iniziare dal giovedì e ancor più nei giorni a seguire per l'arrivo di una nuova fase instabile che sabato coinvolgerà anche il Centro.  Ma vediamo qualche dettaglio per i prossimi giorni. 

Temperature martedì: ulteriore riscaldamento al Nord, sulle interne toscane e sulla Sardegna con massime che potranno raggiungere anche i 35°C. Altrove valori generalmente in linea col periodo. Aumenta ulteriormente l'afa soprattutto in Valpadana e nelle interne del Centro.

Temperature massime martedì
Temperature massime martedì

Temperature mercoledì: Il caldo comincia a estendersi anche al Sud conquistando Campania, Molise, Puglia e Basilicata. Restano ancora in media solo Calabria, Salento e Sicilia. Punte di 35-36°C in Valpadana, Lazio, Sardegna. Afa elevata quasi ovunque. 

Temperature massime mercoledì
Temperature massime mercoledì

Temperature giovedì: Il caldo si intensifica al Sud, soprattutto in Puglia dove sul Tavoliere si potranno raggiungere massime fino a 37°C. Temperature in lieve calo al Nord, soprattutto Alpi e Nordest per correnti più fresche e instabili. Dettagli

Temperature massime giovedì
Temperature massime giovedì

Giorni successivi: le temperature si abbassano ulteriormente al Nord per l'arrivo dei primi temporali,  caldo in attenuazione entro sabato anche al Centro mentre le temperature restano elevare al Sud soprattutto sulla Sicilia.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati