30 giugno 2021
ore 15:55
di Francesco Nucera
tempo di lettura
3 minuti, 46 secondi
 Per tutti
Meteo. Caldo record in Canada
Meteo. Caldo record in Canada

Aggiornamento ore 15,50 - L'ondata di caldo eccezionale ha fatto registrare diversi record nella British Columbia, tra cui Lytton con 4.,6, Ashcroft 48.1, Kamloops 47.3, Lillooet 46.8, Kelowna 45.7, Osoyoos 45. Sono decine le persone morte per il caldo estremo, forse più di sessanta, anche se risulta difficile fare una stima esatta. Le autorità locali hanno registrato infatti tra venerdì e lunedì un aumento di più di 100 morti rispetto alla media di quattro giorni, ma al momento non è possibile attribuirle ufficialmente tutte al caldo.

'Vancouver non ha mai sperimentato un caldo come questo e purtroppo decine di persone stanno morendo a causa di esso', ha detto il sergente Steve Addison in un comunicato stampa. 'I nostri ufficiali sono al limite, ma stiamo ancora facendo tutto il possibile per mantenere persone al sicuro', ha aggiunto.

In realtà a Vancouver lunedì non si è andati oltre i 32°C, a causa delle correnti che soffiavano dal mare mitigando il clima. Ma proprio l'umidità provenuta dall'Oceano Pacifico insieme alle temperature comunque elevate hanno reso il clima ancora meno sopportabile, a causa dell'afa elevata con una temperatura percepita intorno ai 40°C.

Aggiornamento ore 06:00 - Continua l'incredibile ondata di calore sul Canada; Lytton per il terzo giorno consecutivo batte il record assoluto con una temperatura di +49,6°C secondo il Canada's official weather and climate source. Il record assoluto di +45°C del 1937 è stato superato di oltre 4°C. Ci sono poche zone al mondo che allo stato attuale sono più calde del Canada. E' la temperatura più alta mai misurata sopra i 50°N nel nostro emisfero in una zona non abituata al clima estremo. Nell'emisfero settentrionale tali valori si stanno raggiungendo in Algeria e nel Kuwait. Altri valori record nella British Columbia: Cache Creek: +47.4°C Grand Forks: +45.0°C Kamloops: +47.3°C Kelowna: +45.2°C Lillooet: +46.7°C. Ci sarebbero anche diverse vittime.

CALDO RECORD TRA USA E CANADA. Ad appena un giorno dal record di tutti i tempi con +46,6°C per il Canada, Lytton ha raggiunto nella giornata di lunedì 28 giugno lo storico valore di +47,9°C. Il record del 1937 è stato battuto dunque due volte consecutive nel giro di due giorni. Sono dozzine i record stracciati tra gli Stati della Columbia e di Washington per via di una storica ondata di calore che non ha precedenti per questa zona. In pratica, se volessimo fare un paragone, per trovare simili temperature bisogna andare o nel deserto della California, in Algeria o Kuwait. Ricordiamo che ci troviamo ad una latitudine di 50N in una zona non abituata al clima estremo. Del resto mediamente la temperatura in questo periodo dovrebbe oscillare tra +24 e +28°C e il valore di +47,9°C rappresenta la temperatura più alta mai misurata sopra i 50°N nel nostro emisfero.

28 giugno: temperature più elevate emisfero nord
28 giugno: temperature più elevate emisfero nord

L'aeroporto di Portland ha ufficialmente raggiunto i +46,1°C. Prima di stabilire domenica il record di tutti i tempi con +44,4°C e il giorno prima (42,2°C sabato), il precedente record di temperatura era di +41,6°C stabilito l'8 e il 10 agosto 1981 e il 30 luglio 1965. 

Oltre 30 località nella Columbia britannica hanno superato la soglia dei +40°C. Altri dati da record per la Columbia. Ashcroft +46,4°CKamloops +45,8°C, Lilloeet+45,6°C. 

Caldo record a Seattle nello stato di Washington che ha raggiunto i +41°C stabilendo un nuovo record per la temperatura più calda mai registrata nella storia. Il precedente massimo record di 40°C è sopravvissuto solo un giorno. Il caldo si spinge ancora più a nord fino a coinvolgere l'artico canadese con punte fino a 25-30°C.

Si tratterebbe dunque di un evento estremo. Seppur è difficile poter dire che questo eccezionale episodio sia causato dal riscaldamento globale, questa ondata di calore farebbe parte di quelle attese con un mondo più caldo. Del resto abbiamo assistito a due storiche ondate di calore sugli USA occidentali nel giro di poche settimane. Se nel XX secolo la temperatura di +40°C attesa a Seattle aveva tempi di ritorno di quasi 400 anni, con un clima mediamente più caldo scenderebbe sotto i 100 anni. Il riscaldamento climatico le renderebbe infatti molto più probabili. Ci sono voluti più di 80 anni per battere il record di caldo assoluto in Canada ma è notevole il fatto che è stato battuto per due volte consecutive con un margine di quasi +3°C.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati