12 ottobre 2020
ore 23:51
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 28 secondi
 Per tutti
Un assaggio quasi invernale
Un assaggio quasi invernale

UN ASSAGGIO QUASI INVERNALE: dopo un settembre sopra media ottobre continua in controtendenza mostrandosi più freddo della norma e non solo in Italia. Le temperature sono già scese abbondantemente, attualmente mentre vi scriviamo i valori in diverse zone della Valpadana e delle valli del Centro non superano i 14-15°C, sono valori più tipici della seconda decade di novembre. La causa è l'arrivo sul Mediterraneo di masse d'aria piuttosto fredde di lontane origini polari che rinnovano la formazione di depressioni foriere di pioggia e di neve in montagna. La situazione non si sbloccherà prima di qualche giorno. Vediamo i valori attesi fino a giovedì con una tendenza per i successivi.

TEMPERATURE MARTEDÌ: valori ancora piuttosto bassi al Centro-Nord e sulla Campania, generalmente sotto media di 3-5°C, restano in media le regioni del Sud e le Isole Maggiori dove le massime potranno toccare ancora i 22-23°C.

Temperature massime per martedì
Temperature massime per martedì

TEMPERATURE MERCOLEDÌ: l'arrivo di una nuova perturbazione comporta un ulteriore calo termico al Nord mentre la ventilazione meridionale farà salire le temperature al Sud, tornano nella norma anche medio Adriatico e Campania mentre restano sotto media Toscana e tutto il Nord.

Temperature massime per mercoledì
Temperature massime per mercoledì

TEMPERATURE GIOVEDÌ: situazione ancora poco variata a causa delle rinnovate condizioni di instabilità con un nord che resta sotto media seguito da Toscana, Sardegna e Campania. Meglio sul medio Adriatico, il Sud peninsulare e la Sicilia con valori normali.

Temperature massime per giovedì
Temperature massime per giovedì

GIORNI SUCCESSIVI: le temperature tenderanno a risalire  gradualmente per il weekend ma localmente avremo ancora qualche valore sotto media, per la nuova settimana invece potrebbe profilarsi un cambio di scenario con clima via via più mite fino a sopra media.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati