25 gennaio 2022
ore 8:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 45 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'impulso freddo balcanico che in avvio di settimana sta impegnando parte delle nostre regioni meridionali si assorbirà gradualmente nei prossimi giorni, per il rinforzo dell'anticiclone onnipresente sull'Europa centro-occidentale, destinato ad espandersi verso il Mediterraneo centrale. Comporterà una maggior stabilizzazione del tempo su tutta Italia già da martedì e nei giorni successivi, anche se i cieli non si presenteranno sempre sereni. Nei bassi strati infatti insisteranno nebbie e nubi basse al Nord e su parte delle regioni centrali, mentre con il passare del tempo correnti umide provenienti dai quadranti occidentali determineranno un certo aumento della nuvolosità sulle regioni dell'alto Tirreno e dopo la metà della settimana anche sulle tirreniche centro-meridionali. L'aria fredda che nell'inizio della settimana si sta riversando al Sud inizierà ad attenuarsi gradualmente da martedì e soprattutto nei giorni successivi, determinando così una ripresa delle temperature.

METEO MARTEDI'. Tempo stabile sull'Italia, ma con foschie, nebbie e nubi basse sulla Val Padana nelle ore più fredde, in parziale diradamento e sollevamento nelle ore diurne. Alcune nubi in intensificazione in Liguria, specie sul settore di Levante, con cieli anche molto nuvolosi o coperti in serata tra Genovese e Spezzino. Nebbie fino al mattino sulle pianure interne della Toscana, in diradamento diurno ma con alcuni addensamenti in formazione in serata, specie sulla Versilia. Da segnalare inoltre qualche addensamento sulle Marche e soprattutto la sera sull'alta Puglia, specie sul Gargano, dove in serata non è escluso qualche debole piovasco. Per il resto sarà il sole a prevalere. Venti ancora settentrionali sull'Adriatico e al Sud, fino a tesi sullo Ionio. Temperature in lieve calo al Nordovest e sull'alta Toscana, stabili o in lieve aumento al Sud, minime in calo con gelate anche su tratti del Sud.

METEO MERCOLEDI'. Cieli spesso grigi su Val Padana, Liguria, Toscana, Umbria, Marche e Sardegna settentrionale per foschie spesse o nubi basse, qualche pioviggine in arrivo in Toscana, nubi irregolari anche su Puglia, bassa Calabria e nord Sicilia, qualche debole pioggia in arrivo entro sera sulla bassa Calabria tirrenica. Bel tempo prevalente sul resto d'Italia con cieli sereni o poco nuvolosi e qualche velatura sulle Alpi occidentali. Ventilazione moderata da nordovest al Centro-Sud, da ovest su medio-alto Tirreno e Mar Ligure. Temperature in aumento.

METEO GIOVEDI'. Grigio e fosco su Val Padana ma anche Liguria, Toscana, Umbria e Marche al mattino seppur con parziali schiarite nelle ore centrali del giorno. Addensamenti anche su Calabria tirrenica e nordest Sicilia con locali piovaschi, tempo stabile ed ampio soleggiamento suo resto d'Italia. Temperature in ulteriore lieve aumento.

TENDENZA SUCCESSIVA. Possibile peggioramento da venerdì sulle regioni centro-meridionali per la discesa di un fronte freddo dal nord Europa con il ritorno di piogge e nevicate a quote basse e temperature in diminuzione. Vista la distanza temporale la tendenza potrebbe subire modifiche nei prossimi giorni. Vi consigliamo di seguire tutti gli aggiornamenti. Per la tendenza fino a fine mese clicca qui.

Le previsioni meteorologiche vengono aggiornate costantemente, consulta gli aggiornamenti anche nelle nostre apposite mappe previsionali sul territorio italiano >> Qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati