31 agosto 2017
ore 6:00
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 23 secondi
 Per tutti

DA VENERDI' STOP AL CALDO AFRICANO, TEMPERATURE GIU' FINO A 8-10°C - La perturbazione in discesa dal Nord Europa, oltre a portare preziose piogge sull'Italia, sarà responsabile anche di un apprezzabile calo delle temperature, per quanto graduale nell'arco di 72 ore. Via dunque il caldo africano e spazio ad aria più fresca e respirabile a partire dal Nord, poi gradualmente anche sul resto della Penisola. 

Giovedì ultimo giorno di caldo intenso con ancora punte di oltre 33-34°C al Centrosud; caldo anche al Nord ma soprattutto a nord del Po si inizierà già a perdere qualche grado. Venerdì il calo termico sarà già apprezzabile al Nord ma anche sulle centrali tirreniche, in particolare Toscana, Lazio e Umbria dove le massime potrebbero non superare i 25-26°C; farà ancora caldo invece lungo i versanti adriatici e al Sud con punte di oltre 31-32°C. Sabato clima fresco al Nord, mentre al Centrosud un temporaneo richiamo di venti di Libeccio potrà mantenere il clima ancora abbastanza caldo sebbene senza i picchi di questi giorni. Domenica l'aria fresca dovrebbe entrare decisa su tutta la Penisola, con ultimo baluardo del caldo giusto la Sicilia meridionale e l'area ionica. 

Si perderanno nel complesso fino a 8-10°C rispetto alle massime attuali, anche 10-12°C sul comparto alpino e prealpino: proprio sulle Alpi non si esclude il ritorno della neve fin verso i 2000m ( da confermare ). 

Meteo Italia: media temperature massime attese venerdì
Meteo Italia: media temperature massime attese venerdì
Il calo delle temperature previsto entro domenica rispetto a oggi
Il calo delle temperature previsto entro domenica rispetto a oggi

Ulteriori dettagli consultando le mappe termiche.

Per la tendenza sulle prossima settimana clicca qui

Per le precipitazioni previste clicca qui


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati