13 maggio 2022
ore 16:57
di Lucia Drago Pitura
tempo di lettura
1 minuto, 47 secondi
 Per tutti

Una linea di forti temporali, accompagnati da venti violenti, in rapida evoluzione si è sviluppata nel Nebraska centrale giovedì pomeriggio e ha raggiunto velocemente il nord-est nel Dakota e nel Minnesota. La tempesta di vento associata, denominata derecho, è un fenomeno di lunga durata e spesso ha una traiettoria prevalentemente rettilinea correlata a forti temporali in rapida evoluzione. In questo contesto la linea temporalesca ha una struttura molto estesa e per questo è nota come sistema convettivo di mesoscala.

I venti di un derecho viaggiano ad almeno 90 km/h, ma in casi estremi sono state rilevate raffiche di oltre 200km/h. Raffiche quindi paragonabili alla potenza dei venti di uragano e tornado, nonostante abbiano dinamiche di origine sostanzialmente diverse. 


Come si formano: la formazione di una cella temporalesca è indotta da correnti ascensionali di aria più calda e umida che risale verso l'alto. Durante quest'ascesa la massa d'aria condensa il vapor acqueo in goccioline d'acqua, si espande e si raffredda, alimentando la nube temporalesca. In questa fase l'aria raffreddata in quota, risultando più pesante, collassa nuovamente verso il suolo, originando le cosiddette correnti discendenti che sono alla base delle forti raffiche di vento associate ai temporali, i cosiddetti downburst.

I Derechos possono essere rilevati nei radar dal noto Bow Echo: ossia una sorta di ''C rovesciata'' rispetto alla direzione di propagazione del vento. Questa tipica forma è indotta dalla forza del fronte del vento discendente che si propaga dal centro del cumulonembo verso l'esterno. 

Il derecho giovedì ha colpito il Nebreska ed è stato particolarmente intenso, con raffiche registrate di oltre 100km/h. In una conferenza stampa giovedì sera, il governatore del South Dakota Kristi Noem ha confermato almeno un decesso, mentre si segnalano almeno una dozzina di feriti.


Le tempeste hanno causato danni strutturali diffusi, alberi sradicati, strutture danneggiate e semirimorchi ribaltati. A Dante, nel South Dakota, sono letteralmente collassati due edifici. Si è altresì registrata una potente tempesta di polvere a Sioux Falls, nel South Dakota.



Seguici su Google News


Articoli correlati

3BMeteo si veste di rosa

×