15 maggio 2021
ore 23:44
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 32 secondi
 Per tutti
Domenica a tratti ancora instabile al Centro Nord
Domenica a tratti ancora instabile al Centro Nord

SITUAZIONE. Una vasta area depressionaria sull'Europa centrale e settentrionale innesca correnti tese mediamente occidentali di origine atlantica lungo il suo bordo inferiore che coinvolgono anche l'Italia. Al loro interno scorrono impulsi di instabilità che si muovono rapidamente da ovest verso est ed interesseranno nel corso di domenica parte delle nostre regioni centro-settentrionali, dando luogo a condizioni spiccatamente variabili. Andrà meglio invece al Sud, dove il flusso umido occidentale risulta più indebolito per l'influenza stabilizzante di un campo anticiclonico presente sul comparto afro-mediterraneo. Vediamo cosa accadrà nella giornata di domenica:

METEO DOMENICA. Inserito nel flusso umido occidentale l'ennesimo fronte da ovest fronte raggiungerà rapidamente l'estremo Nordovest, dopo quello transitato sabato principalmente sull'arco alpino. Ne conseguirà un peggioramento a partire dalle Alpi occidentali con piogge sparse sin dal mattino in rapida estensione verso est al resto delle Alpi, in sconfinamento nel pomeriggio alle alte pianure lombardo-venete e al Friuli VG dove comparirà qualche rovescio. Nuvoloso ma asciutto sul resto della Val Padana, ma in tarda serata graduali schiarite interverranno al Nordovest. Il fronte impegnerà anche la Liguria con piogge e rovesci sin dal mattino, che in giornata tenderanno a concentrarsi sul Levante e andranno velocemente esaurendosi invece sul Ponente. Gli effetti del fronte verranno avvertiti inoltre su parte del Centro Italia, con piogge e alcuni rovesci su Toscana, Umbria e interne marchigiane, soprattutto nel pomeriggio quando si estenderanno alle coste marchigiane e alle zone interne laziali, esaurendosi poi in serata. Prevarranno condizioni più stabili al Sud e in Sardegna, con cieli poco nuvolosi o velati. Temperature in aumento. Venti moderati da sud-sudovest. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per l'evoluzione per la prossima settimana clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati