28 novembre 2021
ore 9:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 52 secondi
 Per tutti

CORRENTI ARTICHE ALIMENTANO UNA VASTA DEPRESSIONE SUL MEDITERRANEO. Inseriti in una vasta circolazione depressionaria sul Mediterraneo centrale, alimentata da una discesa di correnti artiche, una serie di impulsi di instabilità si susseguono sull'Italia. Uno di questi, giunto già nella serata di sabato, impegna le nostre regioni tirreniche centro-meridionali nella giornata di domenica con piogge, rovesci anche temporaleschi e nevicate in abbassamento di quota anche sui rispettivi rilievi appenninici, a causa dell'afflusso delle masse di aria artica. Un altro agirà più a nord, interessando le Alpi confinali e il Nordest con piogge e nevicate che riusciranno a spingersi fin sui fondovalle alpini. L'instabilità sarà accompagnata da una sostenuta ventilazione mediamente occidentale e da una diminuzione delle temperature. Ecco nel dettaglio come sarà la domenica:

METEO DOMENICA. Addensamenti su Lombardia e Triveneto con qualche pioggia o rovescio che diverrà anche temporalesco in serata sul Friuli VG, mentre si attenueranno i fenomeni sul resto del Nord in giornata. Neve al Nordest dai 200/400m, possibili piogge miste a neve nella prima parte della giornata sulle alte pianure lombarde. Ampie schiarite al Nordovest sin dal mattino, in graduale avanzamento verso est. Addensamenti però sui confini alpini occidentali con deboli nevicate fino a quote di fondovalle. Instabile sulle regioni tirreniche con rovesci e temporali in graduale intensificazione sul settore centro-meridionale, specie in Campania, in estensione alla Calabria, localmente accompagnati da grandine, ma in attenuazione in giornata sui settori più settentrionali. Fino al pomeriggio qualche rovescio anche in Toscana e sul Levante Ligure. Instabile inoltre su ovest Sardegna e nord Sicilia con rovesci e temporali, variabilità sulle regioni adriatiche con qualche pioggia su Marche e alta Puglia. Neve sull'Appennino già dai 600/900m su quello centro-settentrionale in ulteriore calo in serata, in calo fino a 900/1200m su quello meridionale. Venti forti occidentali con mareggiate sulle coste tirreniche, su quelle occidentali delle isole maggiori e del basso Salento. Temperature in calo. Per l'evoluzione da lunedì in poi clicca qui.

Vuoi conoscere se e quando pioverà nella tua zona? Scopri la sezione dedicata alle mappe pluviometriche >> Qui.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati