17 gennaio 2021
ore 12:41
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 7 secondi
 Per tutti
Meteo domenica
Meteo domenica

SECONDO IMPULSO DI ARIA FREDDA DALLA RUSSIA - Dopo le nevicate di venerdì e in parte di sabato, aria molto fredda di lontane origini russe continuerà a giungere sull'Italia attraversando i Balcani e l'Adriatico. La giornata di domenica sarà caratterizzata da un secondo impulso che seguirà un po' le orme di quello di venerdì. Si formerà un minimo di bassa pressione fittizio sull'alto Tirreno che scorrerà velocemente in giornata verso sudest trascinando con se una nuova perturbazione. Questo fronte si mostrerà più attivo sulle regioni meridionali e troverà condizioni di freddo tali da favorire nevicate fino a quote molto basse sui settori tirrenici, raggiungendo poi entro fine giornata un po' tutto il Sud. Nel contempo da est si farà avanti l'impulso freddo che in serata-nottata porterà piogge e nevicate fino a bassa quota sui settori del medio Adriatico. Vediamo la previsione:

METEO DOMENICA: ampie aperture al nord salvo nevicate sui settori di confine e nuvolosità irregolare su Liguria ed Emilia Romagna con qualche isolato e sporadico fenomeno, nevoso fino a bassa quota, più soleggiato su medio alta pianura e pedemontane. Nuvolosità in aumento al Centro con deboli piogge sulla Sardegna e le regioni tirreniche, nevicate fino a quote molto basse, anche localmente in piano potranno aversi sulla Toscana al mattino, a quote basse dal pomeriggio sul Lazio. Fenomeni assenti o molto sporadici sull'Adriatico con tendenza a fine giornata a qualche pioggia o nevicata fino a bassa quota su Marche e Abruzzo. Nuvolosità in progressivo aumento anche al Sud, soprattutto versanti tirrenici con deboli piogge e nevicate fino a bassa quota in Campania e in serata fino a bassa quota anche su Basilicata e Calabria, in Sicilia quota neve in rialzo fino a 1400m. Fenomeni assenti o sporadici sull'Adriatico con tendenza a fine giornata a piogge e nevicate fino a bassa quota su Molise e Gargano. Temperature stazionarie o in lieve aumento sui settori occidentali. Venti tesi da NO e temporaneamente da SE sui settori tirrenici in rotazione serale da Grecale. Mari molto mossi i bacini occidentali e dalla sera anche quelli orientali e meridionali.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Seguici anche su Google News


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati