19 luglio 2020
ore 10:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 40 secondi
 Per tutti
Meteo domenica evoluzione
Meteo domenica evoluzione

Situazione: l'area di bassa pressione responsabile delle diffuse condizioni di instabilità che hanno interessato soprattutto i settori orientali della Penisola, tende gradualmente a riassorbirsi grazie alla spinta sempre più valida da ovest dell'anticiclone delle Azzorre. La giornata di domenica sarà dunque migliore di quella di sabato ma non mancheranno ancora degli spunti instabili, stimolati dalla vicina presenza del minimo. Vediamo pertanto le aree a maggior rischio rovesci e/o temporali.

Nord:  un po' di locale variabilità al mattino sulle Alpi ma senza nessun fenomeno, soleggiato altrove. Nelle ore centrali più nubi sui settori alpini con qualche episodico piovasco sui settori marittimi e sulle Dolomiti venete, localmente sulle Alpi carniche, ancora sole prevalente altrove e nessun fenomeno. In serata cieli poco nuvolosi e nessun fenomeno da segnalare.

Centro: sole prevalente al mattino senza nessun fenomeno. Pomeriggio con locale variabilità sulle zone interne della Sardegna e lungo l'Appennino associato a qualche episodico breve piovasco in rapido assorbimento serale. Sereno o poco nuvoloso ovunque la sera senza fenomeni.

Sud: variabilità al mattino su Adriatico, Sicilia orientale e basso Tirreno con qualche episodico piovasco, più soleggiato altrove e senza fenomeni. Nel pomeriggio ancora qualche piovasco o temporale sulla dorsale calabrese e sulla Sicilia interna specie orientale, sole prevalente e nessun fenomeno altrove. In serata sereno o poco nuvoloso ovunque.

Temperature in aumento al Nord specie nordovest, stazionarie o in lieve aumento al Centro-Sud su valori ancora lievemente sotto media su Adriatico, Ionio e Sicilia. Venti da O/NO tra deboli e moderati al Sud. Mari poco mossi o mossi i bacini meridionali.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati