29 ottobre 2020
ore 12:41
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti
Il tifone Molave impatta in Vietnam (Fonte immagine: Mundo News via Twitter)
Il tifone Molave impatta in Vietnam (Fonte immagine: Mundo News via Twitter)

LANFALL IN VIETNAM. Dopo aver attraversato le Filippine provocando la morte di nove persone è toccato al Vietnam, dove nelle ultime 24 ore il bilancio delle vittime sale a sedici. Non c'è pace per il sudest asiatico, nelle ultime settimane ripetutamente colpito dal passaggio di intensi sistemi tropicali che continuano ad aggravare la situazione. L'ultimo di questi è il tifone Molave, il quarto della serie, che ha appena fatto landfall sulle coste del Vietnam centro-meridionale, tra le città di Da Nang e Quang Ngai con la forza equivalente ad uragano di categoria 2.


DECINE DI DISPERSI E 16 VITTIME. Sono stati registrati venti fino a quasi 150km/h che hanno provocato mareggiate ed erosioni costiere, oltre a piogge di portata alluvionale che hanno provocato enormi frane sui pendii montuosi, responsabili di devastazioni e morte. Sono sedici le persone che hanno perso la vita sepolte dal fango provocato da due frane in due diversi villaggi vietnamiti, mentre decine sono i dispersi tra cui molti pescatori colti dalla tempesta in mezzo al mare.


CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EVACUATI. Anche l'esercito è coinvolto nelle operazioni di salvataggio per cercare di raggiungere i villaggi sepolti dal fango, facendosi strada attraverso alberi caduti e fango che avevano bloccato le strade. Circa 370000 persone sono state evacuate e messe in salvo, centinaia i voli cancellati e molto spiagge sono state chiuse.


IN ARRIVO SUPER TIFONE GONI SULLE FILIPPINE. E ora si teme per un nuovo super tifone, denominato Goni, che al momento si trova ancora circa 1500km ad est delle Filippine ma che tra la fine della settimana e l'inizio della prossima potrebbe fare landfall sull'Arcipelago rinforzando fino all'equivalente della categoria 4, con venti a quasi 250km/h. Successivamente potrebbe toccare nuovamente al sudest asiatico fare i contri con i suoi effetti.

La rotta prevista del tifone Goni
La rotta prevista del tifone Goni

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati