6 novembre 2020
ore 11:21
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 8 secondi
 Per tutti
Pesanti allagamenti a Valencia (Fonte: El Mundo)
Pesanti allagamenti a Valencia (Fonte: El Mundo)

AGGIORNAMENTO VENERDI, SITUAZIONE CHE VA GRADUALMENTE MIGLIORANDO - Come da previsione nelle ultime ore il maltempo sta concedendo una tregua su gran parte della Spagna, e in particolare sulle zone duramente colpite nella giornata di ieri dove attualmente non si segnalano precipitazioni; piogge anche di forte intensità continuano invece a bagnare il Portogallo. Fino alla tarda serata di ieri, tuttavia, piogge insistenti hanno continuato ad abbattersi sui settori nordorientali del Paese, in particolare nella provincia di Castellon: impressionanti a tal proposito le immagini girate allo stadio di Villareal, dove era in programma la partita di Europa League tra Villareal e Maccabi Tel Aviv. Il nubifragio abbattutosi sulla città ha obbligato gli organizzatori a posticipare l'incontro di oltre un'ora, con il match in programma per le 21 che è iniziato alle 22:10.

SPAGNA DURAMENTE COLPITA DAL MALTEMPO, ALLUVIONE A VALENCIA E MALAGA - Isolata dal vasto e robusto anticiclone sull'Europa centrale una profonda circolazione di bassa pressione si è generata sul medio Atlantico, poco al largo della Penisola Iberica. Un'intensa perturbazione alimentata dal profondo vortice ciclonico da mercoledì interessa Spagna e Portogallo, in particolare sulle aree meridionali. E' infatti sulla Comunità di Valencia che il maltempo ha colpito più duramente, con piogge violentissime che hanno causato situazioni alluvionali. Alluvione che ha colpito proprio Valencia, dove il Turia, lungo parco costruito sul letto di un vecchio fiume, è tornato ad essere un vero e proprio fiume d'acqua.


La depressione atlantica infatti risulta impossibilitata ad evolvere verso est, bloccata dal possente anticiclone che stazione nel cuore del Continente. I fenomeni insistono così soprattutto sul versante mediterraneo della Spagna, accanendosi sul Golfo di Valencia dove la situazione si è fatta ormai critica. Molte strade sono allagate ed interrotte e si segnalano diversi smottamenti del terreno nelle zone collinari. Alcuni comuni hanno disposto la chiusura di parchi, giardini e altre strutture, a scopo precauzionale. Colpita duramente anche l'Andalusia con pesanti allagamenti e locali alluvioni lampo a Malaga e dintorni. Sulle coste, oltre alle piogge, sono intervenute violente raffiche di vento che hanno provocato mareggiate ed erosioni del litorale.


Satellite giovedì pomeriggio
Satellite giovedì pomeriggio

PREVISIONI PROSSIME ORE - Nelle prossime ore il maltempo continuerà a dare una tregua sulla Spagna orientale, attenzione tuttavia ai venti che continueranno a soffiare tesi da sudest sulla costa mediterranea della Spagna almeno fino alle prime ore di sabato, tanto che sono da preventivare ulteriori mareggiate.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati