19 aprile 2019
ore 18:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 3 secondi
 Per tutti

La profonda depressione che si è scavata tra la Penisola Iberica e Nord Africa ha attivato un fronte perturbato che sta risalendo la Spagna dando origine a condizioni di marcato maltempo. Forti piogge si sono scaricate tra giovedì e oggi (venerdì) su gran parte del paese, spingendosi dalle coste mediterranee verso le aree più a nord. Si è trattato di intensi fenomeni a frequente sfondo temporalesco sfociati anche in grandinate, con chicchi anche di grandi dimensioni.

Tra queste zone si segnala prima di tutto Siviglia, dove una pesantissima grandinata giovedì ha paralizzato la città allagando le strade e ricoprendole di uno spesso strato di grandine. Il maltempo successivamente si è spostato più a nord, transitando sulla capitale Madrid e raggiungendo città come Valladolid e Aragona in mattinata, dove si registrano piogge battenti.

Lo stazionamento del vortice impedirà ai fenomeni di propagarsi ancora più a nord nel corso di venerdì e li relegherà alle zone interne della Spagna con tendenza a concentrazione sul settore meridionale spagnolo. Intenso maltempo impegnerà quindi nelle prossime ore Castiglia-La Manca, Andalusia e Murcia, ma anche la Comunità di Valencia, rinnovandosi probabilmente anche tra sabato e domenica di Pasqua.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati