13 gennaio 2021
ore 14:15
di Carlo Migliore
tempo di lettura
46 secondi
 Per tutti

Risvegliarsi al mattino, uscire di casa e trovare una temperatura dell'aria di soli +3,6°C non è cosa di tutti i giorni nella capitale indiana Nuova Delhi anche nel mese di gennaio, eppure per il terzo giorno consecutivo le temperature si stanno rivelando insolitamente basse nella zona settentrionale dello stato a causa di venti forti e freddi che arrivano direttamente dal Nepal. 

Per di più una fitta nebbia avvolge la città e non consente alle massime di salire più di tanto. Il tracollo termico è avvenuto a iniziare dalla Domenica e si è acuito con l'inizio della settimana, durerà almeno fino a venerdì quando si potrebbero toccare valori anche inferiori associati ad una densa nebbia. E dire che meno di una settimana fa la capitale era stata colpita da piogge particolarmente intense e da clima piuttosto mite con minime fino a +14°C.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati