26 gennaio 2022
ore 23:48
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 49 secondi
 Per tutti
Meteo fronte in transito tra venerdì e sabato
Meteo fronte in transito tra venerdì e sabato

VELOCE FRONTE IN TRANSITO DA VENERDI'. L'anticiclone che in settimana è tornato a dominare la scena sull'Europa centro-occidentale e sul Mediterraneo centrale, abbracciando praticamente l'Italia intera, subirà un attacco da venerdì per l'ingresso di un fronte freddo in discesa dal Nord Europa. Questo sarà in grado di erodere parzialmente la struttura di alta pressione in corrispondenza dello Stivale, rimescolando l'aria e determinando brevi nevicate sui confini alpini centro-orientali, ma un peggioramento un po' più consistente al Centro-Sud, dove si avrà l'occasione anche per qualche nuova nevicata a bassa quota. Nulla di fatto invece al Nord, riparato dalla catena alpina con il tempo che si manterrà stabile. Vediamo più nel dettaglio il tempo previsto per venerdì e sabato:

Meteo venerdì e sabato
Meteo venerdì e sabato

VENERDI'. Nuvoloso sui confini alpini centro-orientali dove si avrà anche qualche debole nevicata a quote collinari, in particolare sul settore alto atesino, seppur in esaurimento in giornata e con parziali schiarite. Nulla di fatto invece sul resto del Nord, con tempo più stabile ma ancora con qualche nebbia o nube bassa, seppur in graduale diradamento nel corso della giornata. Tempo in peggioramento invece al Centro e al Sud peninsulare con piogge e rovesci sparsi in intensificazione in giornata su Umbria, basse Marche e soprattutto entro sera su Abruzzo, Molise, Puglia, interne campane e Calabria, con nevicate in abbassamento fin verso i 700m in serata sull'Appennino Meridionale. Qualche pioggia in arrivo fin sul Messinese, mentre la sera si esauriscono i fenomeni sulle regioni centrali, con schiarite in arrivo. Venti occidentali in rinforzo, tendenti a disporsi dai quadranti settentrionali con qualche raffica di fohn al Nordovest.

Meteo Italia venerdì
Meteo Italia venerdì

SABATO. Il fronte scivolerà rapidamente verso sud e darà luogo a residue piogge su Puglia, Calabria ionica e nord Sicilia, in esaurimento in giornata e seguite da schiarite. Sul resto d'Italia tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo qualche innocua nube in più al Nord su Liguria e pianura padano-veneta. Venti tesi settentrionali al Sud. Temperature in aumento al Centro-Nord. Per l'evoluzione fino a fine mese clicca qui.



Seguici su Google News


Articoli correlati

3BMeteo si veste di rosa

×