15 maggio 2021
ore 10:49
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 3 secondi
 Per tutti
spostamento ipotetico del ciclone
spostamento ipotetico del ciclone


Continuiamo a monitorare la formazione del ciclone Tautkae che nasce da un'area depressionaria sul Mar Arabico; attualmente è l'equivalente di una tempesta tropicale  e si trova a circa 350 km a sud-est di Goa con venti a 60 nodi; sta portando piogge e onde alte su Kerala dove la gente ha lasciato le proprie abitazioni, specie nella aree più basse maggiormente interessate dalle mareggiate. Si prevede che possa divenire un intenso ciclone  entro il 16 maggio sfruttando il basso shear del vento e le temperature molto calde del mare, fino a potenziarsi ad un ciclone di categoria 3 equivalente. 

Il ciclone Tautkae è atteso fare landfall tra Pakistan e Gujarat nella giornata di martedì 18 maggio con piogge e venti intensi. Potrebbe trattarsi del ciclone più intenso in questa zona degli ultimi decenni.  I suoi impatti sull'India occidentale dipenderanno da quanto sarà vicino alla costa. A tal riguardo ci sono differenti previsioni da parte dei modelli. Lo scenario peggiore lo propone il modello ECMWF che lo prevede risalire piuttosto vicino. La media delle previsioni invece suggerisce che il centro possa rimanere abbastanza lontano dalle coste per cui senza avere impatti diretti su Kerala, Karnataka, Goa e Maharashtra. 

Il passaggio della mjo sull'Oceano Indiano ha dato vita a due sistemi ciclonici gemelli
Il passaggio della mjo sull'Oceano Indiano ha dato vita a due sistemi ciclonici gemelli

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati