23 novembre 2021
ore 23:48
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 44 secondi
 Per tutti
Neve in arrivo, anche a quote basse
Neve in arrivo, anche a quote basse

GIOVEDÌ LA PERTURBAZIONE PIU' INTENSA, NEVE A QUOTE BASSE AL NORDOVEST. La perturbazione che giovedì transiterà sull'Italia sarà accompagnata da una saccatura depressionaria proveniente dalla Penisola iberica ed agganciata, all'altezza dell'Europa centrale, da una discesa di correnti artiche. L'aria in circolazione su molte delle nostre regioni sarà dunque più fredda e i fenomeni di maltempo associati al fronte perturbato riusciranno così ad assumere carattere nevoso a quote via via più basse. In particolare sarà sull'arco alpino occidentale che si assisterà a nevicate anche a quote basse, tanto che in corrispondenza delle precipitazioni più intense i fiocchi potrebbero cadere fin verso i 300/500m sul basso Piemonte al confine con la Liguria.

FINO A 30CM OLTRE I 2000M. Nevicherà dagli 800/1000m sulle Alpi occidentali, 1200/1500m su quelle centro-orientali, dove il peggioramento sarà però ritardato di qualche ora rispetto ai settori più ad ovest. La neve farà la sua comparsa anche sull'Appennino centro-settentrionale, a quote superiori a 1300/1500m, ma su quello emiliano più occidentale i fiocchi potranno spingersi anche al di sotto dei 1000m. In questa fase le nevicate più consistenti sono attese sulle Alpi Marittime e parte dell'Appennino Settentrionale, dove oltre i 2000m di quota si potranno registrare accumuli di circa 20/30cm.

Meteo. Nevicate previste per giovedì
Meteo. Nevicate previste per giovedì

VENERDÌ NEVE SU EST ALPI E APPENNINO. Venerdì il fronte principale sfilerà verso est e darà luogo alle ultime nevicate sulle Alpi orientali dagli 800/1100m, anche a quote inferiori la sera sui confini alto atesini, ma si tratterà in questo caso di precipitazioni più deboli. Contemporaneamente un teso flusso occidentale interesserà le regioni centro-meridionali, specie tirreniche, dando luogo a nevicate sull'Appennino centro-settentrionale dai 1300/1500m.

NUOVE NEVICATE A QUOTE BASSE NEL WEEKEND. E nel weekend l'affondo più deciso di una saccatura alimentata da aria artica verso il Mediterraneo favorirà nuove nevicate sulle Alpi e sull'Appennino a quote ancora più basse, con fiocchi a tratti fin sui fondovalle alpini e a quote collinari sull'Appennino.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati