21 novembre 2022
ore 23:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 34 secondi
 Per tutti
Meteo, settimana tra sole e qualche pioggia
Meteo, settimana tra sole e qualche pioggia

MERCOLEDI' DEBOLE FRONTE IN ARRIVO DA OVEST. Passata l'intensa perturbazione di Santa Cecilia il tempo sull'Italia tornerà a migliorare, anche se non si andrà verso una vera e propria stabilizzazione. L'anticiclone proverà a recuperare posizioni alle latitudini mediterranee, ma sull'Europa centrale rimarrà attivo un flusso di correnti umide occidentali che di tanto in tanto riusciranno a coinvolgere parzialmente l'Italia. Mercoledì queste saranno causa di una certa instabilità che si attarderà sul basso versante tirrenico, con piogge e rovesci intermittenti su Calabria e Sicilia. Contemporaneamente da ovest si avvicinerà un nuovo sistema frontale, responsabile di una nuvolosità crescente sulle nostre regioni occidentali con piogge sparse sulla Sardegna e in serata anche su Toscana e Umbria. In corrispondenza delle Alpi occidentali si vedranno alcuni fiocchi di neve dai 1000/1200m.

VENERDI' FRONTE PIU' ORGANIZZATO VERSO SARDEGNA E ALTO TIRRENO. Giovedì il flusso occidentale determinerà nuovi piovaschi sul basso versante tirrenico, in particolare tra Calabria e nord Sicilia, ma localmente alcuni fenomeni non sono esclusi anche tra Campania e Lazio, mentre sul resto d'Italia il tempo si manterrà più stabile. Venerdì un nuovo impulso instabile da ovest sembra intenzionato a raggiungere alcune delle nostre regioni e potrebbe innescare un certo peggioramento su Sardegna e settori tirrenici settentrionali, con maggior coinvolgimento della Toscana dove i fenomeni potrebbero risultare un po' più intensi.

TENDENZA WEEKEND. Il fronte in questione potrebbe scorrere verso sud nel corso del weekend, interessando le regioni centro-meridionali con una fase moderatamente instabile accompagnata anche da qualche temporale, mentre non sembrerebbero coinvolte le regioni settentrionali che rimarrebbero in condizioni anticicloniche più stabili e soleggiate. Si tratta però di una tendenza che necessita di conferme, a causa della distanza temporale. Vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.


Seguici su Google News


Articoli correlati