18 settembre 2019
ore 21:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 49 secondi
 Per tutti

FRONTE FREDDO SUL NORDEST EUROPA. Pilotata da un profondo e vasto vortice posizionato sulla Russia nordoccidentale una perturbazione sta dilagando sugli stati centro-orientali del Continente dove l'autunno si sta imponendo con prepotenza. Il maltempo si estende dalla Scandinavia a Polonia, paesi baltici, Bielorussia, Ucraina e adiacenti pianure russe, con piogge e rovesci accompagnati da una brusca diminuzione delle temperature a causa delle correnti di matrice artica che spingono il fronte verso sudest.

NON OLTRE 7°C IN BIELORUSSIA, 4°C IN LAPPONIA. Le temperature massime non superano i 10°C a Riga e San Pietroburgo, 9°C a Mosca e Kiev, solo 7°C a Minsk. Per non parlare del comparto scandinavo, con la colonnina di mercurio che non va oltre i 4°C sulla Lapponia oltre il Circolo Polare Artico. In misura minore gli effetti dell'affondo artico si avvertono anche a latitudini più meridionali. La coda del fronte infatti si spinge fin sul comparto centrale balcanico, dove sono giunti i primi rovesci e le temperature iniziano a calare, tanto che le massime oscillano mediamente tra 15 e 20°C su Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Romania, Slovenia, Croazia e Serbia.

GIOVEDÌ COINVOLTI TUTTI I BALCANI. Giovedì l'impulso nord europeo si spingerà ancora più a sud lungo la Penisola Balcanica, dove si assisterà ad un ulteriore generale abbassamento delle temperature con i temporali che conquisteranno anche la Grecia. Si manterrà a tratti instabile il tempo sugli stati del nordest europeo, con piogge e rovesci che si riattiveranno soprattutto di giorno su paesi baltici, Polonia, Bielorussia, nord dell'Ucraina e pianure russe nordoccidentali.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati