13 maggio 2020
ore 8:30
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 5 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. La circolazione alle basse latitudini del Continente rimarrà statica per gran parte della settimana, con una depressione sulla Penisola Iberica ostacolata nel suo spostamento verso levante dall'alta pressione afro-mediterranea in rimonta sul Mediterraneo centrale. Le conseguenze sulla nostra penisola si manifesteranno con un tipo di tempo opposto tra Nord e Sud Italia. Le regioni settentrionali rimarranno infatti esposte al passaggio di due fronti instabili che dipartiranno dalla Penisola Iberica, uno atteso mercoledì al Nordovest ed in estensione verso est, l'altro in arrivo giovedì entro sera, sempre a cominciare dal Nordovest. Il Sud verrà invece influenzato dalla cupola dell'alta pressione africana con tempo più stabile e clima molto caldo. Ma vediamo nei dettagli.

METEO ITALIA MERCOLEDÌ. Un nuovo impulso instabile raggiunge il Nordovest con piogge e rovesci già in mattinata, in estensione in giornata verso il Triveneto ma con fenomeni che risulteranno più frequenti a ridosso delle Alpi, ma entro sera fenomeni in attenuazione da ovest. Più asciutto rimarrà il tempo sull'Emilia orientale e sul basso Veneto. Al Centro-Sud sole offuscato da stratificazioni alte e qualche addensamento in più sulle regioni del medio-alto Tirreno, ma senza fenomeni se non isolati piovaschi sull'alta Toscana. Temperature in calo al Nord, in aumento al Centro-Sud con punte anche di 36°C in Puglia sul Tavoliere.

METEO ITALIA GIOVEDÌ. In attesa dell'ingresso del nuovo fronte la giornata comincerà all'insegna della variabilità con schiarite al Nord. Col trascorrere delle ore torneranno ad aumentare le nubi al Nord con piogge e rovesci anche temporaleschi in serata, che risulteranno più frequenti ed intensi tra Alpi e alte pianure, specie del Nordovest. Più asciutto invece su Emilia orientale e basso Veneto. Sulle regioni centro-meridionali nulla di fatto, con cieli offuscati da velature e stratificazioni alte. Maggiori addensamenti limitati all'alta Toscana, con possibilità di qualche fenomeno a fine giornata. Temperature in generale aumento, fino a 38°C in Puglia sul Tavoliere, sull'alta Calabria ionica e sul Palermitano. Per la tendenza per il weekend clicca qui.


Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati