22 marzo 2020
ore 9:00
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti
inverno 2019-20 più caldo di sempre per l'emisfero nord (dati fonte noaa)
inverno 2019-20 più caldo di sempre per l'emisfero nord (dati fonte noaa)


Per l'emisfero nord l'inverno 2019-20, secondo i dati forniti dal NOAA, è stato quello più caldo mai registrato per le terre emerse con un sopra media di +2,3°C nel periodo dicembre-febbraio. Superato il 2015-16 fermo a +2,28°C. Il mese di gennaio 2020 è stato il gennaio più caldo del pianeta da quando sono iniziate le misurazioni nel 1880. Questo senza  l'influenza de El Nino come invece è avvenuto nel 2015-16. Se invece si osservano le anomalie 'complete' includendo anche gli oceani allora l'inverno è secondo dietro proprio il 2015-16 a soli 0.50°C. Da notare il trend al rialzo soprattutto dagli anni 80, il rialzo dal 1910 è di 0.15°C per decade.

inverno secondo dietro il 2015-16 considerano mare e terra (dati fonte noaa)
inverno secondo dietro il 2015-16 considerano mare e terra (dati fonte noaa)

Per l'Europa il sopra media di +3,29°C cataloga il trimestre invernale il più caldo di sempre per le terre emerse. E' stato superato anche in questo caso l'inverno 2015-16 (+2,50C). Le anomalie di temperature sono infatti la fotografia di una stagione che in media non c'è stata. Notevole il sopra media termica tra Russia e Siberia laddove dovrebbe essere di norma il cuore dell'inverno. Gran parte del calore in questa stagione è derivato dal tipo di circolazione da vortice polare forte.

inverno 2019-20 il più caldo (fonte noaa)
inverno 2019-20 il più caldo (fonte noaa)

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati