3 settembre 2020
ore 16:35
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
48 secondi
 Per tutti
Nana sull'America Centrale giovedì
Nana sull'America Centrale giovedì

Dopo essersi formato in prossimità della Giamaica come tempesta tropicale, Nana ha compiuto un viaggio con rotta da est ad ovest e ha raggiunto dalle prime ore della giornata la costa orientale del Belize, nell'America centrale, intensificandosi fino a divenire uragano di categoria 1 e venti a 120km/h. Coinvolti dal passaggio di Nana anche anche l'Honduras e la Penisola dello Yucatan, nel Messico, con venti sempre molto sostenuti, mareggiate e piogge alluvionali, mentre il centro del sistema tropicale si è già inoltrato nel Guatemala perdendo però energia.


Nana proseguirà la sua corsa verso ovest e venerdì potrebbe anche tuffarsi nel Pacifico orientale, inizialmente come semplice depressione tropicale, per poi intensificarsi e rientrare nella lista dei nomi dei sistemi tropicali che si formano nel Pacifico. fatto piuttosto raro ma non unico. L'ultima volta risale al 2016, quando l'uragano Otto ha attraversato l'America centrale passando dall'Atlantico al Pacifico.

La possibile rotta di Nana con passaggio dall'Atlantico al Pacifico (Fonte: National Hurricane Service)
La possibile rotta di Nana con passaggio dall'Atlantico al Pacifico (Fonte: National Hurricane Service)

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati