20 gennaio 2021
ore 11:59
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 30 secondi
 Per tutti
Eloise in azione sul nord del Madagascar (Fonte: EUMETSAT)
Eloise in azione sul nord del Madagascar (Fonte: EUMETSAT)

Come nelle attese la tempesta tropicale Eloise ha impattato nella parte settentrionale del Madagascar nella serata di martedì e al momento si trova ancora in azione con il suo centro sulla terraferma, spostandosi in direzione sudovest, in attesa di buttarsi nel Canale di Mozambico. Le piogge legate al sistema tropicale hanno cominciato a cadere copiose sull'isola dell'Oceano Indiano già da inizio settimana e molti corsi d'acqua si sono ingrossati. Le situazioni più critiche al momento si sono verificate nel nord del paese, nella regioni di Diana. Qui un'auto fuori strada stava attraversando un ponte su un fiume in piena ed è stata spazzata dalla corrente nei pressi di Antsiranana. Due dei quattro occupanti sono stati a fatica tratti in salvo dalla polizia locale, mentre gli altri due risultano al momento dispersi.

Intanto proseguono le forti piogge nel nord del Madagascar, sferzato da raffiche di venti che al momento del landfall di Eloise hanno raggiunto i 140km/h sulla costa nordorientale. Nel frattempo la tempesta ha perso parte della sua intensità, scaricandosi sulla terraferma, ma si prevede che nelle prossime ore tornerà ad intensificarsi, scorrendo sulle calde acque del Canale di Mozambico, fino a raggiungere lo stato di ciclone tropicale con venti venerdì di oltre 140km/h, quando verrà a trovarsi a due passi dalle coste meridionali del Mozambico.

La rotta prevista di Eloise
La rotta prevista di Eloise

E' altamente probabile un nuovo landfall di Eloise entro sabato nel Mozambico meridionale, dove sono attese piogge alluvionali, venti burrascosi, mareggiate ed erosioni costiere. In seguito il cuore del ciclone sembrerebbe inoltrarsi verso sudovest, sconfinando al Sudafrica nordorientale. Anche in questo caso saranno da preventivare condizioni di forte maltempo, seppur con venti in parziale attenuazione.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati