1 dicembre 2022
ore 23:54
di Federico Brescia
tempo di lettura
1 minuto, 9 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo per il ponte dell'Immacolata
Tendenza meteo per il ponte dell'Immacolata

Si avvicina il ponte dell'Immacolata e subito sorge la domanda: "come sarà il tempo"? Siamo qui per provare a scrivere una tendenza a riguardo, sebbene, data la distanza temporale, sarà senza ombra di dubbio soggetta a qualche cambiamento, pertanto vi invitiamo a restare aggiornati sul nostro sito.

Un'area di alta pressione potrebbe iniziare a muoversi gradualmente verso la Groenlandia proprio a ridosso dell'Immacolata, ciò comporterebbe un netto cambio della circolazione atmosferica sul nostro continente. Sulla Scandinavia si creerebbe un vero e proprio ciclone gelido che potrebbe diventare il nuovo motore del tempo su scala europea. Le correnti fredde invece di puntare l'Europa centro-meridionale, come spesso accade negli ultimi anni, avrebbero come bersaglio la parte occidentale del vecchio continente, innescando così un richiamo più mite dalle basse latitudini verso quelle Sud-orientali europee. Sud Italia, Balcani, Grecia e Turchia per intenderci. 

Meteo tendenza ponte dell'Immacolata, il gelo russo punta verso il Mediterraneo
Meteo tendenza ponte dell'Immacolata, il gelo russo punta verso il Mediterraneo

Gli effetti sull'Italia. Con uno scenario del genere le piogge coinvolgerebbero maggiormente il Nord con abbondanti nevicate fino a quote medio-basse che aiuterebbero anche il deficit idrico presente da mesi sulle regioni settentrionali. Al Sud invece il tempo risulterebbe a tratti instabile ma nel complesso più mite a causa di sostenuti flussi Sud-occidentali. Quindi nel complesso potrebbe essere un ponte caratterizzato da una generale dinamicità e instabilità meteorologica.


Seguici su Google News


Articoli correlati