25 maggio 2020
ore 12:13
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 50 secondi
 Per tutti
maggio, temperature contrapposte in Europa
maggio, temperature contrapposte in Europa

Maggio si mette in evidenza come un mese di 'estremi' per l'Europa. Gran parte dell'Europa centro settentrionale evidenzia temperature sotto media anche di 6°C. Di contro quelle sopra media interessano il comparto meridionale, dalla Penisola Iberica verso i Balcani meridionali passando per l'Italia centro meridionale. Ma il contrasto si presenta anche tra giorno e notte con una accesa escursione termica su diverse Nazioni come ad esempio in Francia e Regno Unito. Sul fronte delle precipitazioni gli ultimi 30 giorni si presentano piuttosto secchi tra Gran Bretagna, Mitteleuropa e Stati orientali; le precipitazioni sopra media invece coinvolgono Penisola Iberica, parte della Francia e alcuni settori del Nord Est Europa. 

% precipitazioni ultimi 30 giorni in Europa
% precipitazioni ultimi 30 giorni in Europa

Se allarghiamo lo sguardo, in questa forte contrapposizione si incastrano  i +30,5°C raggiunti domenica a Yarol'in, a 67 N di latitudine nel cuore della Siberia,oltre il Circolo Polare Artico, e i +10°C di Mosca. La Siberia ha un clima continentale; così mentre in inverno di norma fa molto freddo le estati invece sono abbastanza calde. Tuttavia il valore registrato domenica è piuttosto insolito per il mese di maggio. 

estremi termici in russia
estremi termici in russia

Ma questo non vuol dire che ci siano +30°C sull'artico; le temperature, seppur sopra media, oscillano tra 0 e -6°C sulla terraferma più prossima al Polo Nord.

temperature artico
temperature artico

La Siberia e l'Artico vivono una fase termicamente sopra media; questa ultima settimana è poi caratterizzata da un'ondata di caldo anomalo con valori termici anche superiori ai +20° C rispetto alla climatologia sulla Siberia occidentale

Maggio, forte sopra media in Siberia, sotto media sulla Russia europea
Maggio, forte sopra media in Siberia, sotto media sulla Russia europea

Prospettive. Nel medio lungo termine c'è la tendenza ad una espansione più a sud del sotto media termico; gli anticicloni rimangono defilati e spingono una massa d'aria fresca verso l'Europa meridionale. Grandi contrasti termici attendono dunque ancora il Vecchio Continente, più fresco' ad est e più caldo ad ovest.

fine maggio, anomalie temperature a 2m attese
fine maggio, anomalie temperature a 2m attese

Dopo il riscaldamento della stratosfera polare il vortice polare ha subito un indebolimento con i lobi che sono scesi di latitudine secondo uno schema a sette onde. Si è venuta a creare quella situazione in cui a livello emisferico possono aversi condizioni meteo estreme ed opposte  in maniera simultanea.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati