24 ottobre 2021
ore 9:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 27 secondi
 Per tutti

VORTICE MEDITERRANEO A INIZIO SETTIMANA. Il vortice mediterraneo che tra domenica e lunedì si collocherà sullo Ionio verrà assorbito durante la prossima settimana da una saccatura di origine atlantica che cercherà di smantellare, o almeno di indebolire, il campo di alta pressione estesosi dall'Europa occidentale. Nel frattempo sarà ancora in grado di compromettere le condizioni meteorologiche martedì su gran parte del Centro-Sud con piogge e temporali localmente intensi e con coinvolgimento anche dell'alto Adriatico, probabilmente fino al Friuli VG. Nel frattempo il fronte in arrivo dall'Atlantico si addosserà ai confini alpini centro-occidentali, distribuendo qualche pioggia. Condizioni più soleggiate sono attese invece al Nordovest, in Sardegna, sull'alto Tirreno ed anche in Puglia.

FINO A MERCOLEDÌ MARCATA INSTABILITA' AL CENTRO-SUD. Da metà settimana il fronte provenuto dall'Atlantico verso le Alpi scivolerà sul Mediterraneo creando un'unica area depressionaria ad ovest dello Stivale, responsabile di tempo spesso instabile sulle nostre regioni centro-meridionali e fenomeni a tratti forti. Ancora una volta gran parte delle regioni settentrionali rimarrà esclusa dal maltempo e beneficerà di condizioni più stabili e asciutte.

TENDENZA SUCCESSIVA. Anche a ridosso del ponte di Halloween/Ognissanti la saccatura depressionaria mediterranea condizionerà il tempo su parte dello Stivale, segnatamente le regioni centro-meridionali, in attesa che dall'Atlantico giungano nuovi impulsi perturbati verso l'Europa occidentale e successivamente verso l'Italia. Non si tratta però di una previsione definitiva ma di una tendenza che potrebbe subire modifiche nei prossimi giorni. Vi consigliamo seguire tutti gli aggiornamenti.

Vuoi sapere se ci sarà vento nella tua zona? Abbiamo a disposizione anche le mappe vento nazionali e regionali. Clicca qui per i dettagli >> Venti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati