28 agosto 2019
ore 11:46
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
50 secondi
 Per tutti

La Spagna continua a fare i conti con una pesante ondata di maltempo, a causa del passaggio di una saccatura depressionaria che dall'Atlantico ha raggiunto il comparto iberico per poi buttarsi nel Mediterraneo. Lunedì è toccato alle aree centro-meridionali subire il forte maltempo, mentre martedì è stata la volta delle Baleari. L'area di bassa pressione ha pilotato infatti un fronte temporalesco che si è sganciato dall'entroterra spagnolo attraversando parte del Mediterraneo e raggiungendo in sequenza Formentera, Ibiza, Maiorca e Minorca.


Si sono avuti temporali di forte intensità che hanno provocato estesi allagamenti e che hanno creato serie difficoltà nella circolazione stradale. A Maiorca i disagi maggiori si sono avuti sul lato orientale dell'isola, dove si sono verificati diversi black out, danni in molti locali per la pioggia intensa e il forte vento, con alcune strade sono state chiuse al traffico. Si tratta dello stesso fronte temporalesco che oggi, mercoledì, sta raggiungendo la Sardegna.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati