9 dicembre 2020
ore 23:47
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 1 secondo
 Per tutti
Meteo Italia giovedì/weekend
Meteo Italia giovedì/weekend

SITUAZIONE. Con la porta atlantica spalancata fin sul Mediterraneo centrale le perturbazioni trovano strada facile per raggiungere l'Italia, riproponendo a più riprese situazioni di maltempo. Mentre una di queste interessa l'Italia, in particolare il Nord e i versanti tirrenici nel corso di mercoledì, attardandosi nella giornata di giovedì, una nuova entrerà in azione sempre nel corso di giovedì a partire dalla Sardegna. Venerdì scorrerà principalmente sulle regioni meridionali, ma contemporaneamente l'ennesimo fronte si affaccerà dall'Atlantico determinando un peggioramento a partire dalle regioni occidentali, indugiando tra sabato e domenica. Vediamo nel dettaglio:

METEO GIOVEDÌ. Nubi e piogge ad inizio giornata su Val Padana e regioni tirreniche, anche con qualche temporale in Campania. Maggiori schiarite su Alpi, adriatiche e ioniche. In giornata si attenuano i fenomeni sulla Pianura Padana, ma proseguono al Centro-Sud versante tirrenico, con qualche sconfinamento alle Marche. Entro sera i fenomeni si concentrano su basso Tirreno ed isole maggiori, mentre si attenuano sulle altre regioni con qualche schiarita, anche se quelle più evidenti continueranno ad interessare Alpi, adriatiche centro-meridionali e ioniche. Limite neve sui 1000/1200m sull'Appennino centro-settentrionale, 1200/1400m su quello meridionale, a tratti fino a 500/600m al mattino sul settore emiliano. Venti tesi occidentali, in attenuazione al Nord e sull'Adriatico. Temperature in calo.

Meteo Italia giovedì
Meteo Italia giovedì

METEO VENERDÌ. La perturbazione giunta giovedì si attarderà al Sud dando luogo a piogge e rovesci sparsi soprattutto sulle regioni peninsulari, nevosi dai 1000m, in attenuazione in giornata. Nel frattempo avanzerà una nuova perturbazione dall'Atlantico che determinerà un peggioramento in mattinata al Nordovest con ripresa dei fenomeni che si estenderanno rapidamente a Sardegna e medio-alto Tirreno. Entro sera estensione delle piogge a Triveneto e basso Tirreno. Neve sulle Alpi dai 600/800m, fino a 1000m su quelle occidentali e sull'Appennino centro-settentrionale.

METEO WEEKEND. L'instabilità si concentrerà sabato al Centro-Sud e Sardegna coinvolgendo soprattutto i versanti tirrenici della penisola, mentre i fenomeni inizieranno già ad attenuarsi al Nord ad eccezione che sui confini alpini. Domenica ancora qualche pioggia al Sud, mentre al Centro-Nord il possibile rinforzo dell'alta pressione potrebbe dar luogo ad una parentesi più stabile e soleggiata. In ogni caso si tratta di un'evoluzione molto dinamica che potrebbe originare modifiche previsionali nei prossimi giorni. Vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati