18 settembre 2019
ore 8:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 21 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Dopo il passaggio del fronte freddo nord europeo che tra mercoledì e giovedì avrà distribuito piogge e temporali su gran parte d'Italia e provocato un deciso ridimensionamento delle temperature, l'alta pressione tornerà a rinforzare sull'Europa centrale e meridionale, nonché sull'Italia. Condizioni di tempo stabile sono attese già nella giornata di venerdì, salvo gli ultimi disturbi sul versante ionico e anche nel corso del weekend sarà l'azione stabilizzante dell'alta pressione a prevalere, seppur con alcune eccezioni.

METEO SABATO. L'alta pressione si eleva dal Mediterraneo centrale fino alla Scandinavia, passando per l'Italia dove il tempo risulterà tutto sommato stabile. Faranno eccezione alcuni addensamenti sulle Alpi occidentali, dove si avvertiranno lievi infiltrazioni umide di origine atlantica, così come sulle isole maggiori e sulla bassa Calabria. Più penalizzata probabilmente la Sicilia, dove non è escluso qualche piovasco. Temperature nelle medie con massime fino a 25/26°C su interne tirreniche, Materano, Tavoliere e Sicilia interna, punte superiori a 30°C solo sulla Sardegna interna.

METEO DOMENICA. L'alta pressione sposta il suo asse leggermente più ad est consentendo infiltrazioni umide atlantiche ed una maggior presenza di nuvolosità quantomeno sulle regioni occidentali, dove potrebbe scapparsi anche qualche pioggia, come su estremo Nordovest, Sardegna e localmente alto Tirreno. Altrove tempo più soleggiato. Temperature stazionarie o in locale lieve aumento.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati